Fifa: Platini "sono disgustato, tanti voteranno principe Ali"

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Ho seguito quanto e' successo, io cheamo la Fifa e che ammiro la storia della Fifa, sono veramentedisgustato e non ne posso piu', e' davvero troppo. Noncommentero' le azioni giudiziarie che sono in corso, ma per lanostra immagine non e' una bella cosa. Sono il primo ad esseredisgustato". Cosi' il presidente dell'Uefa Michel Platini, nelcorso di una conferenza stampa a Zurigo, ha commentato quantosta accadendo alla Fifa. "Oggi c'e' stata una riunione con imembri dell'Uefa, ho parlato con il segretario generale, viposso dire che domani

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Ho seguito quanto e' successo, io cheamo la Fifa e che ammiro la storia della Fifa, sono veramentedisgustato e non ne posso piu', e' davvero troppo. Noncommentero' le azioni giudiziarie che sono in corso, ma per lanostra immagine non e' una bella cosa. Sono il primo ad esseredisgustato". Cosi' il presidente dell'Uefa Michel Platini, nelcorso di una conferenza stampa a Zurigo, ha commentato quantosta accadendo alla Fifa. "Oggi c'e' stata una riunione con imembri dell'Uefa, ho parlato con il segretario generale, viposso dire che domani una grandissima maggioranza dellaassociazioni nazionali europee votera' per il principe Ali BinAl-Hussein. La gente non ne puo' piu', non vogliono piu' questoPresidente, vogliamo una Fifa forte, oggi non lo e' piu'" hadetto Platini. Il presidente della Uefa ha confermato di aver chiesto ledimissioni di Joseph Blatter. "Questa mattina tornando daVarsavia sono andato a trovare il presidente della Fifa, c'erauna riunione dei presidenti delle Confederazioni, Blatter ci hachiesto di riveder la nostra posizione rispetto al comunicatomolto duro fatto ieri, di ripensarci, di sostenere la Fifa. Gliho chiesto di dimettersi perche' non ne posso piu', gli hodetto che deve avere il coraggio di farlo, lui mi ha rispostoche ormai era troppo tardi - racconta Platini -. Gli ho dettoche ero dispiaciuto che non capisse la situazione. Gli hoparlato da amico, perche' lavoriamo insieme da tantissimianni". Platini ha anche lanciato un appello "votate per ilprincipe Ali', la Uefa fara' cosi'". (AGI).