Fifa: Blatter non lascia, "ci riguadagneremo fiducia del mondo"

(AGI) - Zurigo, 28 mag. - Sepp Blatter non lascia. Intervenendoa una cerimonia a Zurigo, il presidente della Fifa ha ammessoche la sua federazione sta vivendo "tempi di una difficolta'senza precedenti" a causa delle inchieste per corruzione e che"arriveranno altre cattive notizie" a causa di quanti con iloro comportamenti hanno portato "vergogna e umiliazione" sulcalcio. Tuttavia il 29enne dirigente elvetico si e' chiamato fuoridalle responsabilita', affermando non poteva "vigilare sempre esu tutti", anche perche' "chi vuole compiere azioni sbagliatetene a nasconderlo". Di qui la conferma indiretta della suaricandidatura a un

(AGI) - Zurigo, 28 mag. - Sepp Blatter non lascia. Intervenendoa una cerimonia a Zurigo, il presidente della Fifa ha ammessoche la sua federazione sta vivendo "tempi di una difficolta'senza precedenti" a causa delle inchieste per corruzione e che"arriveranno altre cattive notizie" a causa di quanti con iloro comportamenti hanno portato "vergogna e umiliazione" sulcalcio. Tuttavia il 29enne dirigente elvetico si e' chiamato fuoridalle responsabilita', affermando non poteva "vigilare sempre esu tutti", anche perche' "chi vuole compiere azioni sbagliatetene a nasconderlo". Di qui la conferma indiretta della suaricandidatura a un quinto mandato, con l'auspicio che ilcongresso Fifa che si apre domani a Zurigo sia "l'avvio di unafase di rilancio". "Il calcio, i tifosi, i club meritano molto di piu' e toccaa noi rispondere", ha detto Blatter, "al congresso avremol'opportunita' di iniziare quella che sara' una lunga edifficile strada verso la ricostruzione della fiducia. Abbiamoperso la fiducia e ora dobbiamo riguadagnarcela attraverso ledecisioni che prenderemo, attraverso le aspettative che abbiamol'uno verso l'altro e attraverso il modo in cui ci comportiamoindividualmente". A sfidare Blatter sara' il principe Ali' BinAl-Hussein di Giordania. (AGI).