Federcalcio Brasile "Zuniga va punito, ricorso a Tas"

(AGI) - Rio de Janeiro, 7 lug. - La Federcalcio brasiliana(Cbf) non accoglie di buon grado la decisione della Fifa di nonpunire Juan Zuniga per la ginocchiata a Neymar, e si dicepronta ad andare avanti, anche fino al Tas di Losanna, per farpunire il colombiano. "Rispettiamo la decisione, anche se e'strana. Come si puo' non punire il giocatore? - sottolinea ildirettore giuridico della Cbf, Carlos Eugenio Lopes - E' comese la Fifa stesse dicendo che puo' continuare a dareginocchiate a chiunque. E' molto strano questo modo di pensare.Lo rispettiamo, ma faremo

(AGI) - Rio de Janeiro, 7 lug. - La Federcalcio brasiliana(Cbf) non accoglie di buon grado la decisione della Fifa di nonpunire Juan Zuniga per la ginocchiata a Neymar, e si dicepronta ad andare avanti, anche fino al Tas di Losanna, per farpunire il colombiano. "Rispettiamo la decisione, anche se e'strana. Come si puo' non punire il giocatore? - sottolinea ildirettore giuridico della Cbf, Carlos Eugenio Lopes - E' comese la Fifa stesse dicendo che puo' continuare a dareginocchiate a chiunque. E' molto strano questo modo di pensare.Lo rispettiamo, ma faremo ricorso. Sia per questa decisione cheper la mancata cancellazione dell'ammonizione a Thiago Silva".(AGI).