F.1: Gp Malesia. Hamilton lotta con Rosberg; Ferrari piu' vicine

(AGI) - Sepang (Malesia)  - Lewis Hamilton e NicoRosberg, dopo aver dominato la scorsa stagione di Formula 1,sono convinti che anche  [...]

(AGI) - Sepang (Malesia), 26 mar. - Lewis Hamilton e NicoRosberg, dopo aver dominato la scorsa stagione di Formula 1,sono convinti che anche in quella partita due settimana fe aMelbourne e che vede domenica in secondo appuntamento inMalesia, sia un discorso a due. I due piloti della Mercedes,infatti, non sembrano lasciarsi impressionare dai progressimostrati dalla Ferrari in Australia, con il terzo posto diSebastian Vettel e l'ottimo ritmo tenuto da Kimi Raikkonen finoal momento del ritiro per un problema ad una gomma. Hamilton,che ha ribadito di non considerare "sleale" il vantaggioMercedes, dopo le accuse di Red Bull, accoglie con favore unapossibile battaglia tra piu' team. "Naturalmente si vuole averepiu' auto in lotta" ha detto a Sky Sports il campione delmondo. "Io sono solo grato alla Mercedes per una lotta dentro lasquadra, con Rosberg. Abbiamo seguito tutte le regole ed irisultati sono il frutto del lavoro incredibile che ha fatto lasquadra, lavorando tanto e tutti insieme per essere ora noi duea combattere" dice Hamilton che sul buon inizio delle rosse diMaranello, aggiunge: "Le Ferrari hanno fatto un grande passo,Hanno davvero migliorato il loro motore e presumo checontinueranno a farlo anche durante l'anno. Quindi cipotrebbero essere dei momenti in cui ci staranno piu' vicino, oanche la Williams migliorera', chi lo sa". Il suo compagno disquadra Nico Rosberg, invece, rispondendo a chi parlava di unvantaggio Mercedes aumentato rispetto all'inizio del 2014, harisposto: "Io non credo che sia giusto dire questo. Lequalifiche si sono svolte su un ritmo molto forte, ma e' piu'importante che il passo gara sia stato buono, ma abbiamo vistoKimi (Raikkonen) fare degli stint estremamente forti. Quindinon e' davvero giusto dire che, le Ferrari hanno chiuso il gape sono piu' vicini di quanto non fosse il nostro rivale piu'vicino l'anno scorso".(AGI).