F. 1: Gp Abu Dhabi. Massa, potevo essere piu' veloce

(AGI) - Yas Marina (Emirati arabi), 22 nov. - Felipe Massa allafine e' quarto sulla griglia di partenza del GP di Abu Dhabiche chiude il Mondiale di Formula 1 2014. Ma il brasilianodella Williams puo' recriminare per un piccolo errorenell'ultimoi giro che non gli ha permesso di essere piu' velocee quindi piu' avanti sulla linea del via. "Ho trovavo sempre il giro perfetto, ma proprio all'ultimoero dietro a Rosberg che era piu' lento perche' stava scaldandole gomme per poi lanciarsi il giro dopo e alla curva 5 hobloccato gomme ed ho perso

(AGI) - Yas Marina (Emirati arabi), 22 nov. - Felipe Massa allafine e' quarto sulla griglia di partenza del GP di Abu Dhabiche chiude il Mondiale di Formula 1 2014. Ma il brasilianodella Williams puo' recriminare per un piccolo errorenell'ultimoi giro che non gli ha permesso di essere piu' velocee quindi piu' avanti sulla linea del via. "Ho trovavo sempre il giro perfetto, ma proprio all'ultimoero dietro a Rosberg che era piu' lento perche' stava scaldandole gomme per poi lanciarsi il giro dopo e alla curva 5 hobloccato gomme ed ho perso tempo, ma nonostante cio' sonoriuscito a fare lo stesso il mio migliore tempo e questodimostra che potevo essere piu' veloce" spiega il pilota dellaWilliams ai microfoni di Rai Sport che, poi, pensando alla garadi domani ed alla possibilita' di attaccare in partenza leprime due posizioni occupate dalle Mercedes, dice: "Dobbiamopensare a fare una buona gara. Cerro sarebbe simpatico avere unqualche ruolo nella corsa al titolo ma dobbiamo vedere cosasuccede, perche' nel confronto loro sempre piu veloci di noi".Alla domanda specifica se gli piacerebbe prendersi una piccolarivincita su Hamilton che nel 2008 gli soffio' il titolo pilotinegli ultimi 500 metri del GP del Brasile, l'ex ferrarista e'molto chiaro: "Non me ne frega niente di chi vincera' ilcampionato. Io da parte mia provero' a fare il mio meglio".(AGI).