F. 1: Ferrari, messicano Gutierrez terzo pilota "e' un onore"

(AGI) - Maranello (Modena) - A partire dalla prossimastagione, il messicano Esteban Gutierrez entrera' a far partedell'organico della Ferrari. Lo rende  [...]

F. 1: Ferrari, messicano Gutierrez terzo pilota "e' un onore"
(AGI) - Maranello (Modena), 15 dic. - A partire dalla prossimastagione, il messicano Esteban Gutierrez entrera' a far partedell'organico della Ferrari. Lo rende noto la Scuderia delCavallino Rampante. Gutierrez, dopo due anni di militanza inFormula 1 alla guida di vetture motorizzate Ferrari (Sauber,ndr), e' stato scelto nel ruolo di collaudatore e terzo pilota,per portare la sua esperienza nell'area dedicata allo sviluppodella monoposto. "Nel rinnovare la piena fiducia ai nostripiloti ufficiali, una coppia formidabile composta dal quattrovolte campione del mondo Sebastian Vettel e da Kimi Raikkonen,iridato con la Ferrari, ho il piacere di dare il benvenuto aEsteban Gutierrez", ha dichiarato il direttore generale e teamprincipal della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene. "Siamofelici di poter offrire questa opportunita' ad un pilotagiovane ma gia' esperto di monoposto di nuova generazione comeEsteban, certi che grazie all'esperienza maturata in Formula 1sapra' dare un contributo importante al lavoro di sviluppo delsimulatore. Accogliere Esteban nella nostra squadra ci offreinoltre la possibilita' di riaprire le porte della Ferrari adun pilota di nazionalita' messicana, in un Paese dove, acinquant'anni dall'avventura dei fratelli Rodriguez, laScuderia conta ancora numerosissimi tifosi". "E' un onoreentrare a far parte di una squadra con una storia straordinariacome quella della Scuderia Ferrari", ha detto Esteban. "Per merappresenta l'inizio di un percorso importante per il futuro eintendo fare del mio meglio per contribuire al raggiungimentodegli obiettivi della Scuderia. Ringrazio quanti hanno credutonel mio potenziale, perche' questo mi da l'opportunita' dicrescere e di provare ad arrivare presto al top. Non vedo l'oradi dare inizio a questa nuova avventura, a cui dedichero' tuttala passione e la dedizione possibile". .