F.1: Ferrari, Marchionne, "massimo impegno. Alonso? Nessun rimpianto"

(AGI) - Modena - Una sola promessa: "il massimoimpegno. A Melbourne ci sono 120 persone nostre, a Maranello cene sono tante    [...]

(AGI) - Modena, 11 mar. - Una sola promessa: "il massimoimpegno. A Melbourne ci sono 120 persone nostre, a Maranello cene sono tante altre focalizzate sulla telemetria, sui motori,su tutto il resto. Abbiamo una squadra dedicata che sentel'impegno sulla pelle, dentro la pelle". Sergio Marchionne siappresta a vivere la sua prima vera stagione da presidentedella Ferrari. Tra due giorni si comincia, con le libere aMelbourne, e l'obiettivo del successore di Montezemolo e' "farripartire i processi - le sue parole in un'intervista alla'Gazzetta dello Sport' -, vedere uomini e donne della Ferrariche s'impegnano e condividono gli obiettivi da portare avanti".

Sauber: tribunale australiano 'rimette' Van der Garde sulla monoposto

La grande novita' e' rappresentata da Vettel, "la paceassociata alla saggezza - lo descrive Marchionne -. Sonoqualita' difficili in un giovane. Raikkonen? Diverso da come loabbiamo visto nel passato. E' tornato a essere una persona dicarattere, e' impegnato". Nessun rimpianto per Alonso. "Ho ungrandissimo rispetto per lui, mi e' sempre piaciuto come pilotae come uomo. Non e' stato un matrimonio facile con la Ferrari.Ma puo' darsi che il suo ciclo si fosse chiuso e dopo 5 annifosse salutare per entrambi cambiare". .