F. 1: Ecclestone boccia 2014 di Vettel e Alonso, "mi hanno deluso"

(AGI) - Londra - Sebastian Vettel e Fernando Alonso frai bocciati di questo 2014, secondo il giudizio di BernieEcclestone. Il patron  [...]

(AGI) - Londra, 8 dic. - Sebastian Vettel e Fernando Alonso frai bocciati di questo 2014, secondo il giudizio di BernieEcclestone. Il patron della Formula Uno, tracciando un bilanciodella stagione che si e' appena conclusa, non e' tenero neiconfronti del quattro volte campione del mondo, da poconeo-ferrarista. "Sono un super tifoso di Sebastian ma sono unpo' deluso dal suo atteggiamento, che penso sia cambiato - lesue parole riportate da 'Autosport' - Si e' comportato daperdente e non lo e', non e' la sua mentalita'". A detta diEcclestone, insomma, Vettel si sarebbe lasciato vincere dallafrustrazione legata ai problemi incontrati quest'anno dalla RedBull in termini di affidabilita' e prestazioni. "Lui e' uno competitivo, non gli piace nemmeno perdere abackgammon anche se, sfortunatamente per lui, gli tocca quandogioca con me", aggiunge il numero uno della Fom, che ne haanche per Alonso. "La Ferrari e' stata molto deludente, haperso un po' dappertutto e Fernando ha mostrato nella secondaparte di stagione un atteggiamento simile a quello diSebastian, per cui sono un po' deluso anche da lui". Fin qui ibocciati, poi spazio ai promossi. "Se non avessimo avuto lafortuna di avere Rosberg e Hamilton in competizione e se inveceuno di loro fosse andato in fuga e avesse dominato ilcampionato, la stagione sarebbe finita gia' a Silverstone -riflette Ecclestone - Avevo pensato che magari la Ferrari, laRed Bull o un'altra scuderia avrebbero potuto unirsi alla lottanel corso della stagione e fare qualche punto alla fine masiamo stati davvero fortunati per come e' andata ed e' un beneche la Mercedes li abbia lasciati liberi di competere.Altrimenti sarebbe stato un Mondiale disgustoso". (AGI).