Europa League: Napoli, domani Hamsik sfida 'suo' Slovan "avro' carica speciale"

(AGI) - Roma - Un tuffo nel passato,guardando al futuro. Quella di domani a Bratislava non sara'una partita come le altre  [...]

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 1 ott. - Un tuffo nel passato,guardando al futuro. Quella di domani a Bratislava non sara'una partita come le altre per Marek Hamsik, che allo Slovan hamosso i primi passi prima di sbarcare, nel 2004, in Italia. "Mitrovero' faccia a faccia con il club dove ho trascorso due annibellissimi e dove ho cominciato il mio percorso nel grandecalcio - racconta il centrocampista del Napoli al quotidianolocale 'Pravda' - Credo che sara' una gara interessante, che sigiochera' in un bel clima, avro' una carica speciale". Suglispalti domani ci saranno familiari e amici ma Hamsik non puo'fare il sentimentale: visto il momento, il Napoli deve vincere."Col Sassuolo abbiamo conquistato tre punti di cui avevamodavvero bisogno - riconosce - La prestazione non e' stata lamigliore in assoluto ma siamo contenti e credo che siamo nelladirezione giusta". "La partita piu' importante - aggiungeHamsik - e' la prossima, per cui siamo concentrati solo sulloSlovan". Il cui esordio in Europa League e' stato lo 0-5 controlo Young Boys. "Ma e' il club che ha vinto di piu' inSlovacchia, che ha conquistato gli ultimi due campionatidominando - ricorda Hamsik - Non lo sottovaluteremo anche senelle ultime settimane hanno incontrato delle difficolta'.Anche noi abbiamo avuto dei momenti no ma domani vogliamoconfermare la nostra crescita. Allo Slovan auguro tutto il benepossibile, di tornare a vincere, ma solo dopo la partita didomani", chiosa Hamsik. .