Euro2016: Italia bella e vincente, 2-0 in Norvegia con gol di Zaza e Bonucci

(AGI) - Oslo, 9 set. - Buona la prima e anche la seconda perAntonio Conte. Il risultato e' lo stesso, il contesto e'diverso:

Euro2016: Italia bella e vincente, 2-0 in Norvegia con gol di Zaza e Bonucci
(AGI) - Oslo, 9 set. - Buona la prima e anche la seconda perAntonio Conte. Il risultato e' lo stesso, il contesto e'diverso: dopo il 2-0 rifilato all'Olanda in amichevole, unaltro 2-0 questa volta a Oslo, in casa della Norvegia, e nelmatch del debutto delle qualificazioni agli Europei del 2016.Primi tre punti in palio e primi tre passi verso la kermessecontinentale in Francia per la Nazionale. Decidono le reti diZaza (primo gol in azzurro) e Bonucci che regalano una vittoriameritata a un'Italia non sempre bella, ma autoritaria, quadratae cinica. Si comincia con Conte che resta fedele al 3-5-2.Rispetto al test di Bari tra i pali torna capitan Buffon,mentre a centrocampo c'e' Florenzi al posto dello squalificatoMarchisio. Confermatissima la coppia d'attacco Immobile-Zaza.Tra i padroni di casa Hogmo si affida al 4-5-1 con King unicapunta. Buono l'avvio degli azzurri che gia' al 3' si rendonopericolosi sull'asse Darmian-Zaza. La Norvegia pressa, mal'Italia le soluzioni per far girare la palla le trova e dopoun tentativo di Florenzi sugli sviluppi di un calcio d'angolo,al 16' la Nazionale passa. Primo gol in azzurro per Zaza che,in area di rigore, trova lo spazio per un sinistro che batteNyland, beffato dalla deviazione di Nordtveit e dalla posizionesospetta di Immobile. Italia meritatamente in vantaggio,Norvegia per nulla doma, anche se dalle parti di Buffon non e'che si corrano chissa' quali rischi. L'unico vero tentativo e'di King, ma il suo destro non trova la porta. Funziona ilcentrocampo, Florenzi e Giaccherini garantiscono entrambe lefasi con la loro corsa, De Rossi imposta e protegge la difesa,gli esterni trovano il fondo e limitano i colleghi di repartonorvegesi. Giaccherini trova anche il tiro in due occasioni: al31' impegna Nyland (che poi anticipa Immobile), al 45' calciafuori su assist di De Sciglio. Nella ripresa, dopo 5 minuti,Hogmo inserisce Elyounoussi e aumenta il peso offensivo dellasua squadra. Italia piu' timida, meno autoritaria e checommette qualche errore di troppo, soprattutto con i difensoriin fase di impostazione. La Norvegia prova ad approfittarne, maal 17' gli azzurri raddoppiano con Bonucci che, di testa, mettedentro l'assist di Pasqual appena entrato al posto di Darmian.Il 2-0 taglia le gambe ai padroni di casa che, al 32', vengonosalvati dalla traversa sulla conclusione di Zaza (ben servitoda Immobile) e poi da Nyland sul tentativo di testa diFlorenzi. Norvegia nel pallone, Zaza ancora vicino al gol. Fatutto bene l'attaccante del Sassuolo, ma sul suo colpo sottoche scavalca il portiere, Forren salva sulla linea. EntraDestro, l'Italia in contropiede continua a rendersi pericolosa,ma nel finale Immobile e' costretto ad abbandonare il campo inbarella. Finisce 2-0 per gli azzurri, ancora una vittoria e unaprestazione convincente per la Nazionale di Conte, ma questavolta il successo vale tre punti. Simone Zaza, autore di unarete e di una traversa, e' stato uno dei grandi protagonistidella vittoria dell'Italia sulla Norvegia. Ai microfoni di Rai1l'attaccante del Sassuolo ha spiegato: "Era una partita diversadall'amichevole contro l'Olanda. Forse gli olandesi erano piu'forti tecnicamente, ma la Norvegia era piu' fisica e ci hamesso in difficolta' soprattutto all'inizio. Poi pero' abbiamoiniziato a giocare e abbiamo fatto bene". "Ho vissuto unasettimana da sogno - ha aggiunto Zaza - ora il mio obiettivo e'rimanere in questa squadra e continuare a fare bene". Un Zazacosi' avrebbe forse fatto comodo anche al Mondiale? "IlMondiale - risponde - e' passato, pensiamo ad altro". Quanto e'difficile fare l'attaccante con un allenatore come Conte? "E'molto faticoso fare l'attaccante con Conte ma per fare beneoccorre lavorare di squadra e bisogna correre". .