Doping: Pellegrini, nei panni della Kostner avrei mollato Magnini

(AGI) - Roma, 17 set. - Federica Pellegrini non ha dubbi: "Semi fossi trovata nei panni di Carolina Kostner, avrei mollatoFilippo molti mesi prima". La fuoriclasse azzurra del nuoto,legata sentimentalmente al collega Filippo Magnini, critica lapattinatrice gardenese, che alla Procura di Bolzano ha rivelatoalcuni particolari della vita di coppia con il suo ex fidanzatoAlex Schwazer, fermato e successivamente squalificato perdoping alla vigilia dei Giochi Olimpici di Londra 2012. "Miauguro che chi si dopa venga messo dentro e buttino via lachiave, perche' noi ci facciamo un sedere cosi' - ha dettol'olimpionica

(AGI) - Roma, 17 set. - Federica Pellegrini non ha dubbi: "Semi fossi trovata nei panni di Carolina Kostner, avrei mollatoFilippo molti mesi prima". La fuoriclasse azzurra del nuoto,legata sentimentalmente al collega Filippo Magnini, critica lapattinatrice gardenese, che alla Procura di Bolzano ha rivelatoalcuni particolari della vita di coppia con il suo ex fidanzatoAlex Schwazer, fermato e successivamente squalificato perdoping alla vigilia dei Giochi Olimpici di Londra 2012. "Miauguro che chi si dopa venga messo dentro e buttino via lachiave, perche' noi ci facciamo un sedere cosi' - ha dettol'olimpionica veneta, a margine della presentazione delvideogioco 'Drive club' -. Schwazer? Credo si sia trattato diuna debolezza personale. Evidentemente non riusciva a tornareai suoi livelli e questo e' difficile per ogni atleta". .