Con un gol di Salah Fiorentina sbanca San Siro e mette Inter ko

(AGI) - Milano, 1 mar. - Grazie a un gol del solito Salah al10' della ripresa, la Fiorentina sbanca San Siro e l'Interinterrompe cosi' la striscia di tre vittorie di fila: meritatoil successo dei viola di Montella, che hanno addirittura chiusoin 9 uomini per gli infortuni (a cambi finiti) di Tomovic eSavic. Passo indietro per la squadra di Mancini, sotto gliocchi di Thohir, a corto di idee ed energie. Parte bene laFiorentina con una punizione di Diamanti parata da Handanovicmentre sul cross di Pasqual per Babacar e' ancora attento ilportiere sloveno.

(AGI) - Milano, 1 mar. - Grazie a un gol del solito Salah al10' della ripresa, la Fiorentina sbanca San Siro e l'Interinterrompe cosi' la striscia di tre vittorie di fila: meritatoil successo dei viola di Montella, che hanno addirittura chiusoin 9 uomini per gli infortuni (a cambi finiti) di Tomovic eSavic. Passo indietro per la squadra di Mancini, sotto gliocchi di Thohir, a corto di idee ed energie. Parte bene laFiorentina con una punizione di Diamanti parata da Handanovicmentre sul cross di Pasqual per Babacar e' ancora attento ilportiere sloveno. L'Inter a ritmo lento, gli unici strappi sonodi Guarin. Strepitosa iniziativa personale del colombiano, chescarta Kurtic e Pasqual mettendo dentro un pallone che ladifesa della Fiorentina riesce a respingere. Poi Guarin, dopoun'occasione di Kurtic, va di destro in stile Celtic, mastavolta il palo dice no alla bomba del colombiano, in stato digrazia. Per Montella prima dell'intervallo tegola Babacar:problema alla coscia, entra Salah con Ilicic falso nueve. Senzapunti di riferimento offensivi, la difesa dell'Inter va indifficolta' (ammoniti Vidic e Juan Jesus) e all'11' laFiorentina passa: cross di Pasqual, Handanovic in uscita lasciail pallone li' e Salah, a porta vuota, non puo' sbagliare. SoloGuarin sembra in palla. Shaqiri per Podolski e subito losvizzero impegna Neto col destro, poi serve un assist al bacioper Icardi che pero' spreca calciando alto da ottima posizione.Punizione di Shaqiri, Vidic impegna Neto, poi Handanovic diceno a Ilicic.Ultimi 10' con la Fiorentina in 9 perche' Montellanon si accorge dell'infortunio di Tomovic ed effettua l'ultimocambio (Vargas per Aquilani), poi si fa male anche Savic. Nelfrattempo Palacio, da poco in campo, e' troppo egoista nonservendo Icardi tutto solo; poi Neto si oppone alla grandesulla zuccata del Trenza. Sei minuti di recupero ma ilrisultato non cambia: la Fiorentina vince con merito. (AGI).