Champions: Porto travolge Basilea e accede ai quarti

(AGI) - Oporto, 10 mar. - I portoghesi del Porto si qualificanoai quarti di finale di Champions League, infliggendo una duralezione allo stadio Dragao agli svizzeri del Basilea.Dopo l'1-1dell'andata in terra elvetica, netto 4-0 per i Dragoni.Dopo iprimi dieci minuti di studio, i padroni di casa passano invantaggio con una precisa punizione di Brahimi, bravo a farepassare la palla sopra la barriera ed a battere Vaclik. IlBasilea e' inesistente e gli uomini di Lopetegui sfiorano ilraddoppio con un tiro da lontano di Casemiro di poco sopra latraversa. Al 18' il portiere

(AGI) - Oporto, 10 mar. - I portoghesi del Porto si qualificanoai quarti di finale di Champions League, infliggendo una duralezione allo stadio Dragao agli svizzeri del Basilea.Dopo l'1-1dell'andata in terra elvetica, netto 4-0 per i Dragoni.Dopo iprimi dieci minuti di studio, i padroni di casa passano invantaggio con una precisa punizione di Brahimi, bravo a farepassare la palla sopra la barriera ed a battere Vaclik. IlBasilea e' inesistente e gli uomini di Lopetegui sfiorano ilraddoppio con un tiro da lontano di Casemiro di poco sopra latraversa. Al 18' il portiere del Porto Fabiano in un'uscitakamikaze travolge il compagno di squadra di Danilo che rimane aterra infortunato. Per il capitano lusitano l'impatto e'talmente forte che deve intervenire addirittura l'ambulanza perun ricovero in ospedale.Al 33' si avvicina al gol anche ilcamerunense Aboubakar, che da fuori area fa partire un tiroinsidioso che si spegne di un soffio a lato. Il Porto e'padrone del campo e appena accelera con Tello, Brahimi eAboubakar mette in seria difficolta' la retroguardia ospite.L'unica occasione da rete svizzera capita sui piedi di Gashiallo scadere del primo tempo, ma la sua conclusione e' di pocolarga. La ripresa si apre con il Porto che chiudedefinitivamente in cassaforte il discorso qualificazione. Al 2'il possesso palla dei portoghesi si chiude con un gran tiro diHerrera che batte inesorabilmente Vaclik, mentre all'11' e'Casemiro con una gran botta su punizione dai 25 metri che mandain visibilio il Dragao. Il Basilea prova a segnare la retedella bandiera con Zuffi, ma Fabiano si fa trovare pronto. Ipadroni di casa fanno accademia e ad un quarto d'ora daltermine trovano anche la rete del poker con Aboubakar, cheapprofitta di un errore di Elneny, mette a sedere Samuel edinfila il portiere ospite con l'ennesimo tiro dal limite. Ilmatch si chiude con gli svizzeri che sfiorano la rete del 4 a 1con Streller, ma rimediano un'inutile espulsione di Samuel perdoppia ammonizione in pieno recupero. .