Champions: Buffon, meritavamo di passare prima il turno

(AGI) - Roma, 9 dic. - "Alla fine, per come si era complicatadopo le prime tre gare, siamo stati bravi a rimettere in piediquesta qualificazione. Siamo arrivati all'ultima gara perstrappare almeno un punto ma per le prestazioni fatte secondome e' stato un risultato iniquo. Meritavamo di passare gia' unao due gare fa".E' l'analisi di Gianluigi Buffon, commentando ilcammino della Juventus in Champions League al termine del paricon l'Atletico Madrid che vale per i bianconeri l'accesso agliottavi di finale da seconda del Gruppo A. "Rammarico per non essere arrivati primi? Non cambia niente

(AGI) - Roma, 9 dic. - "Alla fine, per come si era complicatadopo le prime tre gare, siamo stati bravi a rimettere in piediquesta qualificazione. Siamo arrivati all'ultima gara perstrappare almeno un punto ma per le prestazioni fatte secondome e' stato un risultato iniquo. Meritavamo di passare gia' unao due gare fa".E' l'analisi di Gianluigi Buffon, commentando ilcammino della Juventus in Champions League al termine del paricon l'Atletico Madrid che vale per i bianconeri l'accesso agliottavi di finale da seconda del Gruppo A. "Rammarico per non essere arrivati primi? Non cambia niente- osserva il portiere azzurro - tanto poi le squadre forti ledevi incontrare, ma vale anche ora da secondi: se sei piu'forte le batti subito o le batti dopo". "L'Atletico e' unasquadra di livello internazionale blasonato - concludel'estremo difensore juventino parlando dei rivali di oggi - trale prime 4-5 squadre del mondo. Il loro percorso fatto inEuropa in questi anni lo conferma e anche quest'anno, dopo uninizio appannato, stanno riprendendo il bandolo matassa e credoche saranno ancora protagonisti sia nella Liga che inChampions".(AGI).