Calciomercato: Roma, e' rebus attacco. E Mancini vuole Jovetic

(AGI) - Roma, 30 giu. - Roma e Inter hanno animato oggi ilcalciomercato italiano con una girandola di "voci" ufficiali eufficiose. In casa giallorossa tiene banco il rebus attaccanti,con Ljajic (e non piu' Gervinho), Destro e Doumbia in uscita econ i sogni Dzeko e Luiz Adriano in entrata. Sul frontenerazzurro, invece, arriva per le visite mediche Miranda, siavvicina Montoya, rinnovano Ranocchia e Carrizo, salutaKuzmanovic e (con Pedro, Salah e Cuadrado sempre piu' lontani)torna di moda Jovetic. Dall'Inghilterra ha aperto la giornatail passo indietro di Dzeko. A "spegnere", almeno per ilmomento,

(AGI) - Roma, 30 giu. - Roma e Inter hanno animato oggi ilcalciomercato italiano con una girandola di "voci" ufficiali eufficiose. In casa giallorossa tiene banco il rebus attaccanti,con Ljajic (e non piu' Gervinho), Destro e Doumbia in uscita econ i sogni Dzeko e Luiz Adriano in entrata. Sul frontenerazzurro, invece, arriva per le visite mediche Miranda, siavvicina Montoya, rinnovano Ranocchia e Carrizo, salutaKuzmanovic e (con Pedro, Salah e Cuadrado sempre piu' lontani)torna di moda Jovetic. Dall'Inghilterra ha aperto la giornatail passo indietro di Dzeko. A "spegnere", almeno per ilmomento, le indiscrezioni che vorrebbero il bomber bosniaco delManchester City in procinto di vestire la maglia giallorossa e'stato l'agente del giocatore, Irfan Redzepagic. "Non ho avutonessun contatto con la Roma e non sono a conoscenza di colloquitra i due club", ha detto Redzepagic. L'impressione pero' e'che la trattativa sia solo "congelata" (si parla di unquinquennale a 4,5 milioni l'anno), nell'attesa che Sabatinipiazzi altrove gli attaccanti in esubero. Sfumata la partenzaverso l'Al Jazira, Gervinho, pupillo di Garcia, potrebbe allafine restare nella capitale; di contro potrebbe salutare Tottie compagni Adem Ljajic, il quale non ha mai convinto il tecnicofrancese. Il serbo potrebbe andare al City, come parzialecontropartita per arrivare a Dzeko, o in un altra piazzainglese: la Premier sembra infatti essere la sua destinazionepreferita. Sempre piu' ingarbugliata la trattativa Destro. Col Monacomanca l'accordo per l'ingaggio e intanto si fanno sempre piu'avanti Fiorentina e soprattutto West Ham. Per Doumbia, invece,il futuro potrebbe essere in Cina, al Beijing, o nuovamente inRussia. Sabatini intanto segue anche la pista Luiz Adriano,ormai distante dallo Shakhtar, nel mirino pure del Milan. Irossoneri, dopo aver acquistato dai capitolini Bertolacci edopo aver battuto gli uomini di Sabatini nell'asta per Bacca,sembrano scatenati e sempre piu' in competizione con la Roma:oltre alla possibile nuova asta per l'attaccante brasiliano,infatti, c'e' da registrare l'imminente assalto a Romagnoli.Per il difensore amato da Mihajlovic i rossoneri, che oggihanno rescisso il contratto che li legava a Muntari, starebberopresentando un'offerta da 18 milioni di euro. Fronte difensoricaldo per l'Inter. I neroazurri oggi hanno accolto Miranda,acquistato dall'Atletico Madrid, e giovedi' si preparano aricevere, sempre per le visite mediche, Martin Montoya. Nel frattempo Andrea Ranocchia prolunga fino al 2019, JuanPablo Carrizo restera' in nerazzurro fino al 2017; mentreZdravko Kuzmanovic e' tornato al Basilea. Da risolvere adessoil problema attacco. Mancini vuole un altro giocatoreimportante per il reparto offensivo. Salutati Cuadrado,l'agente ha detto che non si muovera' da Londra, Pedro, ilquale se lascia il Barcellona vola verso la Premier League, eSalah, sempre piu' vicino alla Fiorentina, il tecnicodell'Inter "spinge" per Stevan Jovetic. Domani i dirigenti del club milanese dovrebbero incontrarel'agente dell'ex giocatore viola, desideroso di lasciare ilCity, per giocare piu' partite, senza il "peso" Aguero elevargli spazio.In Inghilterra voleranno pure i dirigenti dellaJuventus che, incassato il no di Rafa Benitez per Isco,sembrano orientati a puntare forte sull'ex giallorosso ErikLamela. Contestualmente ripeteranno i il loro no all'Arsenalper Arturo Vidal, come confermato dal suo agente. Tornando aiterzini, il Torino avrebbe chiuso le porte: oggi era la dataultima fissata da Cairo per presentare offerte per MatteoDarmian. Il Bayern Monaco pero' starebbe tentando un lastminute ed e' tornato alla carica dopo i contatti dei giornipassati. Massimo Gobbi, intanto, ha firmato un biennale colChievo, che ha anche ufficializzato il rinnovo di AlbertoPaloschi sino al 2019. Dopo il terzino sinistro un altro exparmense, ovvero Mirante, avrebbe trovato "casa". Il portieresarebbe a un passo dl firmare con il neo promosso Bologna, cheoggi ha preso in prestito dalla Samp Luca Rizzo. Chiude lacarrellata odierna un inviperito Zamparini: ieri sera sembravatutto ok per il passaggio di Viviani in rosanero; questamattina invece il centrocampista scuola Roma ha messo laretromarcia, avvicinandosi invece al Verona. Anche per JonathanCalleri, infine, la trattativa si complica: sull'attaccanteargentino (erede designato di Dybala) e' piombato ilBenfica.(AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it