Calciomercato: Ibra, "futuro? Le cose possono cambiare di colpo"

(AGI) - Stoccolma (Svezia), 15 giu. - Quelle che sembrano ormaifrasi di circostanza restano, ma piu' passano i giorni e piu'l'addio di Zlatan Ibrahimovic al Paris Saint Germain diventaun'ipotesi concreta. Protagonista ieri sera con una doppiettanella vittoria della Svezia sul Montenegro e da diversi giorniaccostato al Milan, Ibra ribadisce a 'Channel 5' che "ho ancoraun anno di contratto, appartengo al Psg e non ho altriprogetti. Ma - avverte - le cose possono cambiare da un giornoall'altro. Non diro' molto adesso ma quando si diventa piu'vecchi, si pensa in modo diverso quando

(AGI) - Stoccolma (Svezia), 15 giu. - Quelle che sembrano ormaifrasi di circostanza restano, ma piu' passano i giorni e piu'l'addio di Zlatan Ibrahimovic al Paris Saint Germain diventaun'ipotesi concreta. Protagonista ieri sera con una doppiettanella vittoria della Svezia sul Montenegro e da diversi giorniaccostato al Milan, Ibra ribadisce a 'Channel 5' che "ho ancoraun anno di contratto, appartengo al Psg e non ho altriprogetti. Ma - avverte - le cose possono cambiare da un giornoall'altro. Non diro' molto adesso ma quando si diventa piu'vecchi, si pensa in modo diverso quando c'e' da scegliere unclub, devo pensare anche alla qualita' della vita per la miafamiglia". Parole che suonano dolci all'orecchio del Milanvisto che lo svedese non ha mai fatto mistero di essersitrovato benissimo in rossonero, tanto che la cessione al ParisSaint Germain fu piu' una decisione del club per motivieconomici che non una scelta sua. E il fatto che il Milan nongiochi il prossimo anno le coppe sembra pure passere in secondopiano. "Molti pensano che il criterio numero uno e' laChampions ma non e' vero - sottolinea l'attaccante svedese -Voglio giocare in un club che mi piace e dove posso esserefelice. Anche se non dovessi vincere la Champions, credetemi,la mia carriera sara' stata comunque magica. Guardate i mieinumeri, parlano da soli". (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it