Calcio: Udinese-Genoa 1-1, gol di Di Natale e rigore di Perotti

(AGI) - Udine, 4 ott. - Primo punto dell'Udinese nel nuovo'Friuli', primo punto in trasferta per il Genoa. Finisce con unsalomonico 1-1 la sfida tra Colantuono e Gasperini, decisa dalsolito Di Natale e da un rigore di Perotti. Ai punti avrebberoforse meritato i rossoblu' contro una squadra, quellabianconera, che ha giocato col classico catenaccio econtropiede. Ma nel finale Lamanna ha tolto letteralmente dallaporta un gran diagonale di Marquinho e Widmer ha centrato latraversa di testa. Giusto cosi', dunque. Primi venti minuti dibuona caratura per il Grifone, che presidia la meta' campo

(AGI) - Udine, 4 ott. - Primo punto dell'Udinese nel nuovo'Friuli', primo punto in trasferta per il Genoa. Finisce con unsalomonico 1-1 la sfida tra Colantuono e Gasperini, decisa dalsolito Di Natale e da un rigore di Perotti. Ai punti avrebberoforse meritato i rossoblu' contro una squadra, quellabianconera, che ha giocato col classico catenaccio econtropiede. Ma nel finale Lamanna ha tolto letteralmente dallaporta un gran diagonale di Marquinho e Widmer ha centrato latraversa di testa. Giusto cosi', dunque. Primi venti minuti dibuona caratura per il Grifone, che presidia la meta' campoavversaria grazie alla cerniera di sinistra composta daPerotti, Gakpe' e Laxalt. Poca cosa i bianconeri, a parte unpaio di ripartenze senza frutto e le solite scorribande diAdnan: la coppia Thereau-Di Natale e' troppo isolata. I primi due squilli sono di Perotti: all'11', con untraversone deviato che quasi beffa Karnezis, e al 17', con undestro potente ma troppo centrale. Al 35' Di Natale, stanco distare a guardare, si mette in proprio e prova a beffare Lamannacon un pallonetto di esterno destro da posizione defilata mal'estremo difensore rossoblu' fa buona guardia. Un minuto dopoe' strepitoso il riflesso di Karnezis sul colpo di testa diGakpe'. Dopo 45 minuti intensi ma giocati con poca lucidita' ilrisultato resta inchiodato sullo 0-0. La squadra di Colantuonoinizia il secondo tempo con un altro piglio e passa invantaggio alla prima, vera occasione: Lodi, impalpabile nelprimo tempo, scodella al centro su punizione, Felipe fa datorre, Di Natale al secondo tentativo non sbaglia da due passi.Il Genoa si scuote: ci prova subito il neoentrato Pavoletti, didestro su cross di Cissokho. Al 16' viene giustamente annullatoper fuorigioco il pari di Burdisso: sul suo destro da centroarea Gakpe' e' oltre la linea dei difensori. Gli ospiti premonocon tutti gli effettivi, Udinese stretta all'angolo, perfino DiNatale si mette a rincorrere gli avversari nella propria meta'campo. Gli sforzi della squadra di Gasperini alla fine vengonopremiati. Al 30' entrataccia di Danilo che abbatte Gakpe' inarea, rigore netto e giallo per il brasiliano. Perotti nonsbaglia dal dischetto ed e' 1-1. L'Udinese e' un pugile allecorde, i rossoblu' sfiorano subito il controsorpasso conPavoletti, che scarica un gran destro dalla media distanza maKarnezis si distende in tuffo e para. Poi le sostituzionifinali spezzano il ritmo e, a parte la doppia emozionebianconera con Marquinho e Widmer a pochi secondi dal triplicefischio, le due squadre sembrano soddisfatte di un punto chetutto sommato muove la classifica e salgono a braccetto a quota7. (AGI).