Calcio: U21; Di Biagio, con Danimarca voglio equilibrio e gioco

(AGI) - Matera, 16 nov - Sono ore di vigilia per l'Under 21guidata da Gigi Di Biagio che domani pomeriggio a Matera, alle17, sfidera' i pari eta' della Danimarca in un test amichevoleprobante in vista dei prossimi Europei di categoria, visto cheanche la formazione danese, come gli azzurri, si e' qualificataper la competizione che si disputera' in Repubblica Ceca dalprossimo 17 giugno 2015."Quella di domani sara' una partita pertestare diverse cose, quindi per me sara' un'amichevole permodo di dire - ha detto alla vigilia della gara di Matera il ctdegli azzurrini

(AGI) - Matera, 16 nov - Sono ore di vigilia per l'Under 21guidata da Gigi Di Biagio che domani pomeriggio a Matera, alle17, sfidera' i pari eta' della Danimarca in un test amichevoleprobante in vista dei prossimi Europei di categoria, visto cheanche la formazione danese, come gli azzurri, si e' qualificataper la competizione che si disputera' in Repubblica Ceca dalprossimo 17 giugno 2015."Quella di domani sara' una partita pertestare diverse cose, quindi per me sara' un'amichevole permodo di dire - ha detto alla vigilia della gara di Matera il ctdegli azzurrini -. Voglio vedere una squadra con la stessamentalita', la stessa volonta' di imporre sempre il gioco e cheprovi a vincere la partita. Non ho intenzione di cambiare ilnostro impianto tattico ma solo alcuni interpreti. Vorreivedere domani contro la Danimarca un equilibrio durante inovanta minuti di gioco. Non mi serve infatti avere dieciminuti ottimi o cinquanta molto buoni, come e' accadutonell'ultima gara contro la Slovacchia. Mi serve una squadraequilibrata e organizzata per tutto l'arco dellagara.Difensivamente parlando ovvio che mi attenda dellerisposte, ma devo dire che ho visto buone cose durante questigiorni di lavoro di ritiro. Chi ha giocato meno nell'ultimoperiodo mi auguro voglia provare a superare certe gerarchie.Noi vigileremo su tutto. Cerchero' domani di far giocare tutti,ma considerando quella con la Danimarca una partita vera, citengo a vincere".Soddisfazione in casa Under 21 per la recenteconvocazione in Nazionale di ragazzi che solitamente fannoparte del gruppo a disposizione di Gigi Di Biagio: DanieleRugani e Stefano Sturaro. "Sono molto contento per le convocazioni nella Nazionalemaggiore di alcuni nostri giocatori - sottolinea Di Biagio -.Devono essere un orgoglio per tutti noi le chiamate di Rugani eSturaro da parte di Conte. Evidentemente nell'Under 21 ci sonoragazzi pronti per la Nazionale A e secondo me non solo i duefin qui chiamati, ve ne sono altri quattro-cinque che sono inrampa di lancio e, a breve, potrebbero far parte dell'altrogruppo. Con Conte sono agevolato perche', al di la' di quelloche e' successo negli ultimi mesi, ci conosciamo da diversianni e stiamo portando avanti delle idee che sono moltosimili". La novita' delle recenti convocazioni dell'Under 21 diGigi Di Biagio e' l'attaccante Federico Bonazzoli. "E' unaprima o una seconda punta che si muove molto bene con ilcompagno di reparto, scaltro, furbo, che capisce al volo quelloche gli si chiede - ha spiegato Di Biagio -. Sembra avere piu'dell'eta' che effettivamente ha. Lo conosco gia' da due-treanni, volevo valutarlo di persona, e sono contento di quelloche ha fatto, pur facendo parte del progetto azzurro dell'Under19. Chissa', non si sa mai cosa succedera' per lui in futuro,dipendera' da quanto spazio trovera' in futuro nell'Inter, inprima squadra o in Primavera. Deve comunque continuare a farebene anche in Under 19, altrimenti se non giochera' bene la',qui non tornera'; cosi' come non verrebbero nuovamenteconvocati in Nazionale maggiore chi, una volta ritornato nelnostro gruppo, smettera' di fare bene con l'Under 21". Un ultimo pensiero Di Biagio lo ha dedicato all'accoglienzaavuta nelle ultime ore in Basilicata con il migliaio di personeche ieri ha accolto gli azzurrini durante la visita ai sassi diMatera, ma anche al tutto esaurito previsto per domani allostadio. "Siamo grati per tutto questo calore, e' bello vederetanta gente attaccata alla maglia azzurra - ha concluso DiBiagio -. Speriamo che il pubblico domani ci dia una mano abattere la Danimarca, noi proveremo a offrire alla gente ilmiglior spettacolo possibile".(AGI).