Calcio: Torino, Ventura "e' mancata solo la ciliegina sulla torta"

(AGI) - Torino, 19 mar. - Gianpiero Ventura e' orgoglioso dellasua squadra nonostante l'eliminazione ad opera dello Zenit SanPietroburgo e lo dice apertamente ai microfoni di MediasetPremium. "Abbiamo fatto la partita per 90 minuti, creato molto,segnato un gol e costruito tantissime occasioni, con tanto disalvataggi sulla linea e gol annullati. Se avessimo pareggiatoil 2 a 0 dell'andata non avremmo rubato nulla" ha spiegato."Senza l'espulsione dell'andata il passaggio del turno era allaportata di questo gruppo, che negli ultimi tre anni e'cresciuto in maniera esponenziale. Ci siamo fatti trovarepronti per l'ennesima volta

(AGI) - Torino, 19 mar. - Gianpiero Ventura e' orgoglioso dellasua squadra nonostante l'eliminazione ad opera dello Zenit SanPietroburgo e lo dice apertamente ai microfoni di MediasetPremium. "Abbiamo fatto la partita per 90 minuti, creato molto,segnato un gol e costruito tantissime occasioni, con tanto disalvataggi sulla linea e gol annullati. Se avessimo pareggiatoil 2 a 0 dell'andata non avremmo rubato nulla" ha spiegato."Senza l'espulsione dell'andata il passaggio del turno era allaportata di questo gruppo, che negli ultimi tre anni e'cresciuto in maniera esponenziale. Ci siamo fatti trovarepronti per l'ennesima volta - ha aggiunto Ventura -. Spiace peri giocatori e per il pubblico che avrebbero meritato ilpassaggio del turno. E' mancata solo la ciliegina del secondogol". Forse si poteva rischiare prima Martinez... "Siamorimasti con due soli centrocampisti visto l'infortunio diFarnerud. Ho rischiato Martinez e Amauri solo nel finaleperche' non avevo cambi a centrocampo". .