Calcio: storica prima vittoria del Carpi in serie A, battuto 2-1 il Torino

(AGI) - Roma - Una prima volta storica per il Carpi,una grande chance persa per il Torino. L'anticipo del 'Braglia'di Modena  

(AGI) - Roma, 3 ott. - Una prima volta storica per il Carpi,una grande chance persa per il Torino. L'anticipo del 'Braglia'di Modena premia gli emiliani, che battono i granata 2-1ottenendo il primo successo in Serie A con il neo tecnicoSannino, arrivato a tentare il miracolo al posto di Castori. Ipiemontesi, invece, avrebbero potuto tornare in testa solitarialla classifica a distanza di 38 anni: il sogno si e' pero'infranto davanti alla 'fame' della neo-promossa, che abbandonala 'maglia nera' della graduatoria. Privo di Marrone, Lollo,Mbakogu, Wilczek e Romagnoli, Sannino si affida in attacco allacoppia Borriello-Matos. Ventura e' in piena emergenza: senzagli squalificati Molinari ed Obi e con Avelar, Baselli,Fernerud, Jansson, Maksimovic e Peres in infermeria, i granatapartono pero' con due uomini di peso davanti come Quagliarellae Maxi Lopez. La prima chance e' per gli emiliani, che al 7' sifanno vedere con uno stacco di Matos bloccato da Padelli. IlToro sembra timido, i ritmi sono bassi ma gli ospiti,lentamente, prendono in mano il pallino del gioco. Al 25' Belecrespinge goffamente un bel sinistro di Gaston Silva, al 29'Maxi Lopez supera l'estremo di casa ma indirizza blandamenteverso la porta, permettendo il recupero di Gagliolo. Cofie, al30', sfiora l'autorete, al 33' Bovo si esibisce in un destrodalla grande distanza out di poco. L'ultima chance del primotempo e' sempre per il Torino: agevolato da una sponda diGaston Silva, ancora Maxi Lopez sfiora in area il secondo palo.Nella ripresa, al 10', il Carpi passa in vantaggio: GabrielSilva conclude dal limite, la sfera tocca il pallo e finisce inrete con la deviazione, decisiva, di Padelli. I granata tentanouna reazione che pero' tarda ad arrivare, le 'forze fresche'dalle due panchine non cambiano granche' l'inerziadell'incontro. Ventura si gioca la carta Belotti (primasostituzione per Quagliarella), contatto dubbio nell'areaemiliana tra Maxi Lopez e Zaccardo su cui Russo sorvola e, al27', la neo-promossa raddoppio: gran contropiede, pennellata diBorriello e Matos, di testa, azzecca l'angolino. Il Toro pero'rientra subito nel match: al 29' Maxi Lopez cade in area suintervento, dubbio, di Bubnjic e lo stesso argentino accorciadal dischetto. Nel finale ci provano Bovo su punizione eLasagna da fuori ma il risultato resta inchiodato sul 2-1 peril Carpi anche dopo i cinque minuti di recupero, che regalanobrividi con il salvataggio di Gagliolo in spaccata su Glik. .