Calcio: serie B, Carpi ha rimesso la quinta

(AGI) - Roma, 7 mar. - Il periodo di appannamento, peraltrosenza sconfitte, sembra essere ormai alle spalle e il Carpiriprende a vincere. A Latina, contro una squadra da 10 puntinelle precedenti 4 gare, la squadra di Castori trova la secondavittoria in quattro giorni grazie ad una rete dopo 14'realizzata da Di Gaudio. Per il resto, tanta "concretezza esostanza" per usare le parole di Castori, con gli emiliani chehanno portato il match sul loro binario e poi hanno controllatosenza subire (Gabriel e' imbattuto da oltre 600'). Il Carpi,dunque, batte un altro colpo,

(AGI) - Roma, 7 mar. - Il periodo di appannamento, peraltrosenza sconfitte, sembra essere ormai alle spalle e il Carpiriprende a vincere. A Latina, contro una squadra da 10 puntinelle precedenti 4 gare, la squadra di Castori trova la secondavittoria in quattro giorni grazie ad una rete dopo 14'realizzata da Di Gaudio. Per il resto, tanta "concretezza esostanza" per usare le parole di Castori, con gli emiliani chehanno portato il match sul loro binario e poi hanno controllatosenza subire (Gabriel e' imbattuto da oltre 600'). Il Carpi,dunque, batte un altro colpo, ma il Bologna risponde. La trasferta di Varese, infatti, poteva trasformarsi in unincubo per gli emiliani che iniziano male, subiscono la rete diCorti ma riescono a reagire trovando prima il pari e poi il golvittoria con il bomber Cacia (doppietta), che toglie lecastagne dal fuoco a Lopez, alla fine soddisfatto per l'operatodella squadra. Sansone nel finale arrotonda per l'1-3 finale,mentre per Dionigi c'e' ancora da lavorare. Tiene anchel'Avellino, che davanti ai propri tifosi liquida il Bari (minirissa tra calciatori in campo prima del match) e rimane alterzo posto grazie alle reti, una per tempo, di D'Angelo eTrotta. Il Livorno, da parte sua, era a caccia del riscatto el'ha trovato al Picchi contro la Ternana. Sotto di una rete(gol di Ceravolo nel primo tempo), la squadra di Gelain non sie' persa d'animo ed in pochi minuti ha ribaltato la situazionegrazie alle reti di capitan Lucci e di Siligardi. La rovesciatain area del 3-1 di Appelt Pires ("gol da antologia" lodefinisce alla fine il tecnico Gelain) ha impreziosito unsuccesso che permette ai labronici di risalire la classifica."Dispiace per un inizio non all'altezza, per un approcciotimoroso da migliorare" ammette il tecnico dei labronici. Un Vicenza indomabile rimonta due volte sul campo delPescara ed e' quarto in graduatoria davanti al Livorno. Cinellirisponde al pescarese Melchiorri e Cocco nel finale a Brugmanquando ormai sembrava che la squadra di Baroni ce l'avessefatta. "Peccato per il gol preso su angolo" la recriminazionealla fine del tecnico di casa, la cui squadra resta saldamenteall'interno del perimetro play-off. Allo stesso moto delloSpezia, che a Catania va sotto, rischia di vincere ed alla fineporta a casa un 2-2. "Il pareggio non mi soddisfa perche'voglio vincere sempre, ma in questo caso e' giusto" la sentenzadi mister Bjelica, mentre Marcolin recrimina qualcosa:"Quandonon chiudi il match rischi, ma niente da dire alla squadra".Maniero ha portato in vantaggio gli etnei, pari di Datkovic,all'89' rete di Migoliore e pari in extremis di bomber Calaio'.Il giovane Garritano firma il gol vittoria del Modena sulFrosinone regalando a Pavan il secondo successo di fila dellasua gestione. Pari senza reti tra Perugia e Lanciano e tra ProVercelli e Brescia, punti importanti per tutte per muoverecomunque la classifica. Il Crotone si rialza e lascia l'ultimapiazza (adesso c'e' il Varese) battendo il Trapani con una retedi Torregrossa. I siciliani non riescono piu' a vincere e sonostati risucchiati nella zona calda della graduatoria. Lagiornata si concludera' con il posticipo di lunedi' chemettera' di fronte Entella e Cittadella. (AGI).