Calcio: Roma, finisce 'incubo' pareggi e vince 1-0 a Cesena

(AGI) - Cesena, 22 mar. - Una boccata di ossigeno. La Roma nonesce dalla crisi ma, dopo l'eliminazione choc in Europa Leagueper mano della Fiorentina, torna alla vittoria in campionato.Nulla di trascendentale ma l'uscita dal tunnel puo' passareanche da tre punti che, maturati per la rete decisiva di DeRossi, permettono ai giallorossi di mantenere il secondo postodall'assalto della Lazio. Con una lunga serie di indisponibiliche comprende Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Ze'Eduardo, Renzetti, Brienza e Magnusson, Di Carlo punta suMudingayi in mezzo al campo, su Carbonero, di proprieta'giallorossa, sulla trequarti e

(AGI) - Cesena, 22 mar. - Una boccata di ossigeno. La Roma nonesce dalla crisi ma, dopo l'eliminazione choc in Europa Leagueper mano della Fiorentina, torna alla vittoria in campionato.Nulla di trascendentale ma l'uscita dal tunnel puo' passareanche da tre punti che, maturati per la rete decisiva di DeRossi, permettono ai giallorossi di mantenere il secondo postodall'assalto della Lazio. Con una lunga serie di indisponibiliche comprende Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Ze'Eduardo, Renzetti, Brienza e Magnusson, Di Carlo punta suMudingayi in mezzo al campo, su Carbonero, di proprieta'giallorossa, sulla trequarti e sulla coppia offensiva formatada Defrel e Djuric. Garcia, invece, privo degli squalificatiKeita e Pjanic e degli infortunati Castan, Strootman, Maicon,Balzaretti, Totti e Sanabria, gioca la carta Ucan sindall'inizio, con Doumbia nel tridente d'attacco assieme aGervinho e Ljajic. Ed e' proprio il serbo ad aprire le danzedopo spiccioli di gioco, Florenzi al 6' e' impreciso indiagonale, all'8' Ucan conclude troppo debolmente, al 13'Gervinho si infila in area ma non da' la forza necessaria allasfera. Al 18' Defrel vorrebbe il penalty dopo un contatto conAstori, all 22' i bianconeri sfiorano il gol con una sberla dafuori di Giorgi che sfiora la traversa. Al 37' ci prova ancheMudingayi con un destro che finisce in curva ma la Roma, aipunti, merita il vantaggio. Che arriva puntuale al 41': crossbasso di Holebas, Ucan cicca ma De Rossi, appostato alle suespalle, non perdona. Il copione non muta in avvio di ripresa,con gli ospiti che restano minacciosi ma imprecisi. All'11'Doumbia si ritrova a terra in area, ostacolta con mestiere daLucchini, mentre al 13' Ucan chide il penalty dopo una presuntaspinta di De Feudis. Gervinho continua la sua lotta personalecontro una mira poco centrata, Garcia fa debuttare anche ilbaby Pellegrini. Di Carlo fa entrare anche Rodriguez, arafforzare la difesa ospite ci pensa invece Yanga-Mbiwa, anchese poco prima tocca a Florenzi salvare il risultato con unprovvidenziale salvataggio sotto porta proprio sul neo entratobianconero. Nel finale, oltre ad una conclusione quasi in curvadi Nainggolan, si completano i cambi e si rivede anche Ibarbo,alla sua prima in campionato con i giallorossi. Non succedepiu' nulla. La Roma ritorna a sorridere dopo piu' di un mese,il Cesena deve invece rimandare l'assalto ad una salvezza cheresta problematica. .