Calcio: Roma-Sassuolo 2-2, Totti fa '300' ma l'Inter sale a +4

(AGI) - Roma, 20 set. - Chiamatela pure la maledizione delSassuolo. Dopo l'1-1 del 2013 e il 2-2 della scorsa stagione,all'Olimpico la Roma pareggia anche oggi contro i neroverdi.Ancora un 2-2, la squadra di Di Francesco un vero tabu' perRudi Garcia. Due volte in vantaggio gli ospiti, con Defrel ePolitano, due volte recuperati da Totti e Salah. Ma la ripresatutta cuore e spinta non basta a trovare altri tre punti ecosi' i giallorossi rallentano la corsa sull'Inter, che sale a+4, gli stessi punti che ora separano i giallorossi dalla Juvevittoriosa a

(AGI) - Roma, 20 set. - Chiamatela pure la maledizione delSassuolo. Dopo l'1-1 del 2013 e il 2-2 della scorsa stagione,all'Olimpico la Roma pareggia anche oggi contro i neroverdi.Ancora un 2-2, la squadra di Di Francesco un vero tabu' perRudi Garcia. Due volte in vantaggio gli ospiti, con Defrel ePolitano, due volte recuperati da Totti e Salah. Ma la ripresatutta cuore e spinta non basta a trovare altri tre punti ecosi' i giallorossi rallentano la corsa sull'Inter, che sale a+4, gli stessi punti che ora separano i giallorossi dalla Juvevittoriosa a Genova. Per tenere il passo dell'Inter, vincentenel lunch match in casa del Chievo, Rudi Garcia adotta ilturn-over pesante pensando anche alla sfida di mercoledi' aMarassi contro la Sampdoria. La novita' principale riguarda ilritorno di Francesco Totti titolare dal primo minutoall'Olimpico. Finora il capitano aveva giocato solo aFrosinone. Al suo fianco si rompe la catena con Gervinho(ancora panchina per l'ivoriano), con il numero diecigiallorosso nel ruolo di punta/trequartista supportato daIturbe e Salah. In difesa si rivede Maicon, un turno di riposoper Florenzi e Digne. Dall'altra parte, Di Francesco punta suFloro Flores e Politano ai lati di Defrel nel 4-3-3 mandando inpanchina Domenico Berardi. Partita bellissima, vibrante e ricca di occasionisoprattutto grazie alla voglia del Sassuolo di giocarsi la garaa viso aperto. Gara tutta decisa sulle fasce, il Sassuolo agonfie vele sulla destra con Politano e Floro Flores che sialternano nel far venire i mal di testa a Torosidis ecostringendo Iturbe al lavoro sporco da terzino piuttosto chespingere da quella parte. La Roma martella invece sulla destracon un Salah in forma strepitosa ma spesso poco lucido in fasedi conclusione. Dopo le prime avvisaglie la gara si scuote al22', quando il Sassuolo parte tutto di prima a trequarti, lacombinazione Politano-Defrel manda in porta il francese che havita facile nell'uno contro uno con Manolas e trova ilrettilineo vincente che batte De Sanctis. La Roma rischiatantissimo sui contropiede del Sassuolo ma al 27' reagisce:gran palla in profondita' di Pjanic per Salah ma l'egizianospara su Consigli. Al 36' arriva il regalone di Consigli:rinvio sbilenco che finisce sui piedi di Pjanic, il bonsiacoserve di prima Totti (in evidente posizione di fuorigioco) alquale basta semplicemente sporcarla per superare il portiereneroverde. Per il capitano e' il 300esimo gol in carriera conla maglia della Roma. Acciuffato il pareggio i giallorossiacquistano coraggio, con Salah ancora una volta servito daPjanic che semina il panico in velocita' e sfiora il gol inaltre due occasioni. In difesa la Roma soffre pero'terribilmente e poco prima del riposo il Sassuolo torna invantaggio con Politano servito da Floro Flores in profondita'. Si riparte e la Roma pesca subito il jolly con MohamedSalah: un gol meraviglioso al volo da fuori area per il 2-2. Aquel punto Garcia toglie un inconsistente Iturbe e getta nellamischia Iago Falque, poi e' la volta di Florenzi per Maiconanche se al 66' l'Olimpico reclama a gran voce Dzeko. La garae' bloccata e Di Francesco si copre con Biondini al posto diDuncan, con il Sassuolo tutto rintanato a difesa del pareggioserve l'ariete d'area. Piu' che una richiesta, quella dellaCurva sembra quindi un'indicazione tattica che Garcia cogliesolo al 72'. A fare la differenza e' pero' sempre Salah, su cuial 37' serve il miglior Consigli per deviare un gran sinistro agiro. (AGI).