Calcio: rinasce il Filadelfia, stadio del Grande Torino

(AGI) - Torino, 30 set. - Moderno, ma nello stesso tempo fedeleall'originale. Avra' queste caratteristiche il nuovo StadioFiladelfia che sorgera' sull'area oggi abbandonata dellostorico stadio dove gioco' il grande Torino. Ilavori partiranno il 17 ottobre e l'inaugurazione e' previstanel 2016. Il progetto prevede la realizzazione di due campi,quello principale con manto naturale e delle identichedimensioni di quello dello stadio Olimpico, mentre ilsecondo e' leggermente piu' piccolo e ibrido, vale a dire consuperficie mista erba naturale e sintetica. La capienzacomplessiva dell'impianto sara' di 4mila posti, di cui 2milanella tribuna coperta, ricostruita simile a quella originaria.In un secondo

(AGI) - Torino, 30 set. - Moderno, ma nello stesso tempo fedeleall'originale. Avra' queste caratteristiche il nuovo StadioFiladelfia che sorgera' sull'area oggi abbandonata dellostorico stadio dove gioco' il grande Torino. Ilavori partiranno il 17 ottobre e l'inaugurazione e' previstanel 2016. Il progetto prevede la realizzazione di due campi,quello principale con manto naturale e delle identichedimensioni di quello dello stadio Olimpico, mentre ilsecondo e' leggermente piu' piccolo e ibrido, vale a dire consuperficie mista erba naturale e sintetica. La capienzacomplessiva dell'impianto sara' di 4mila posti, di cui 2milanella tribuna coperta, ricostruita simile a quella originaria.In un secondo tempo su via Giordano Bruno sorgera' l'areamuseale e la caffetteria, mentre nell'area aggregativa dellaimpianto sportivo verranno edificati il Cortile della Memoria,spazi per il Torino F.C. e per la Fondazione Stadio Filadelfiae la foresteria per i giovani calciatori. I fondi per la partesportiva sono gia' a disposizione grazie a Comune di Torino,Regione Piemonte e Fondazione Mamma Cairo e ammontano a 8milioni di euro. Nei giorni scorsi e' stata formalizzata laofferta di donazione alla Fondazione del progetto per la areamuseale da parte del Museo del Grande Torino e della LeggendaGranata che ha ricevuto il contribuito dello sponsorTechnikabel srl. "Dopo il lungo iter della attivita'preparatoria - commenta Cesare Salvadori, presidente dellaFondazione Stadio Filadelfia - dovuto sia a questioni tecniche,come la bonifica bellica del campo, che amministrative, come ilricorso dell'azienda terza classificata nella gara d'appalto,siamo riusciti a concretizzare i nostri sforzi ed e' in faseconclusiva la raccolta dei vincolanti permessi da parte ditutti gli Enti preposti. Siamo percio' in grado di avviare ilavori di ricostruzione del nuovo Stadio Filadelfia nelrispetto dei tempi prefissati in vista dell'inaugurazione delprossimo anno". Per completare l'area sportiva, e soprattuttoper quella aggregativa e museale, partira' una campagna diraccolta fondi che servira' a finanziare il completamento delnuovo Stadio Filadelfia e a restituire definitivamente allacitta', ai tifosi e tutti gli appassionati sportivi lo Stadioche non solo ha ospitato le gesta del Grande Torino, ma cherappresenta l'unica e vera casa del Toro. (AGI).