Calcio: Podolski, un errore andare in prestito all'Inter

(AGI) - Berlino, 24 giu. - "La scorsa stagione e' andata comee' andata. Che sia stato un errore andare all'Inter senzaobbligo di riscatto a questo punto e' probabile. Nel calcioesistono periodi in cui non tutto va in maniera ottimale. Nonsi gioca spesso da titolare e bisogna imparare ad accettare ledecisioni e lavorare su se stessi. Io l'ho fatto, ora pero'guardo avanti". Lukas Podolski rimpiange i sei mesi trascorsiall'Inter, conditi da tante panchine e poche soddisfazioni. "Ilcalcio inglese e' quello che meglio si adatta alle miecaratteristiche - spiega l'attaccante tedesco, rientratoall'Arsenal,

(AGI) - Berlino, 24 giu. - "La scorsa stagione e' andata comee' andata. Che sia stato un errore andare all'Inter senzaobbligo di riscatto a questo punto e' probabile. Nel calcioesistono periodi in cui non tutto va in maniera ottimale. Nonsi gioca spesso da titolare e bisogna imparare ad accettare ledecisioni e lavorare su se stessi. Io l'ho fatto, ora pero'guardo avanti". Lukas Podolski rimpiange i sei mesi trascorsiall'Inter, conditi da tante panchine e poche soddisfazioni. "Ilcalcio inglese e' quello che meglio si adatta alle miecaratteristiche - spiega l'attaccante tedesco, rientratoall'Arsenal, alla 'Bild' - so pero' anche quanto velocemente sivada e come all'improvviso tutto possa cambiare. Ho le doti perpoter aiutare diverse squadre". Podolski e' legato all'Arsenalfino al 2016, ma il ct tedesco Joachim Loew gli ha raccomandatodi trovarsi una squadra in cui poter giocare stabilmente invista degli Europei. "So di poter aiutare diverse squadre",sottolinea Podolski, che sarebbe nel mirino del Galatasaray. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it