Calcio: Pioli "grande risposta, troppo pessimismo su di noi"

(AGI) - Roma, 7 dic. - "Abbiamo tirato fuori una prestazione digrande carattere contro un Parma generoso e volenteroso che ciha creato difficolta'. Siamo stati determinati, ci abbiamocreduto e siamo rimasti in partita fino alla fine creandodiverse occasioni da gol". Dopo un periodo negativo la Lazio e'tornata alla vittoria in quel di Parma e il tecnico StefanoPioli, ai microfoni di Sky Sport, esprime tutta la suasoddisfazione per un risultato che fa risalire la Lazio alquinto posto in attesa di Verona-Sampdoria. "Ho avuto le risposte che cercavo dai giocatori dal puntodi vista

(AGI) - Roma, 7 dic. - "Abbiamo tirato fuori una prestazione digrande carattere contro un Parma generoso e volenteroso che ciha creato difficolta'. Siamo stati determinati, ci abbiamocreduto e siamo rimasti in partita fino alla fine creandodiverse occasioni da gol". Dopo un periodo negativo la Lazio e'tornata alla vittoria in quel di Parma e il tecnico StefanoPioli, ai microfoni di Sky Sport, esprime tutta la suasoddisfazione per un risultato che fa risalire la Lazio alquinto posto in attesa di Verona-Sampdoria. "Ho avuto le risposte che cercavo dai giocatori dal puntodi vista della determinazione e del carattere - ha continuato-, volevamo a tutti i costi un risultato positivo perche' datroppo tempo non vincevamo e dopo lo svantaggio c'e' stata unareazione molto forte. Certo, non puoi sempre giocare un belcalcio. Oggi poi era particolarmente difficile su un campomolto allentato". Decisivo Felipe Anderson, non brillantissimoma a segno per il decisivo 2-1. "Giocare con continuita' loaiuta come aiuta tutti, specie i piu' giovani. Nella nostrasquadra c'e' grande competitivita' in attacco. Felipe stalavorando bene dall'inizio dell'anno, ha talento e velocita',sta migliorando i tempi di scelta delle giocate. Spero abbiaintrapreso la strada giusta". (AGI) Red/Cav (Segue)Calcio: Pioli "grande risposta, troppo pessimismo su di noi". Pioli pero' non vuol sentire parlare di vittoria scacciacrisi: "C'e' stato poco equilibrio nei giudizi su di noi. Finoa un mese fa si parlava di Lazio spettacolare che potevapuntare al terzo posto, poi sono bastate due, tre prestazioninon all'altezza per cambiare completamente opinione. E' giustoche ci siano pressioni e noi dobbiamo saperle reggere maabbiamo gia' dimostrato di essere una buona squadra, lavoriamotanto e vogliamo arrivare nelle prime cinque posizioni. Nonscordiamo che ci sono le avversarie, dalla Fiorentina al Napolie poi Genoa, Juve, Roma Milan, Samp e Inter. Ma abbiamo ivalori per giocarcela con tutti, ci siamo anche noi". Nel primotempo Braahfeid e' incorso in quello che sembra un bruttoinfortunio: "E' probabile che riguardi il legamento collateralema serviranno indagini approfondite. Radu ha giocato bene daposizione centrale, ci serve un mancino come lui in grado diavanzare palla al piede e impostare l'azione ma anche Cana(subentrato a Braahfeid, ndr) ha fatto bene. Gli infortuni nelcalcio ci stanno, per noi e' un periodo sfortunato ma abbiamo iricambi". (AGI)Red/Cav