Calcio: Neymar, cento gare col Barcellona; "vincere per Messi"

(AGI) - Barcellona (Spagna)  - Oggi a Siviglia lapartita numero 100 con il Barcellona. Finora 99 gare e 57 golper Neymar,  

(AGI) - Barcellona (Spagna), 3 ott. - Oggi a Siviglia lapartita numero 100 con il Barcellona. Finora 99 gare e 57 golper Neymar, brasiliano che in poco tempo ha conquistato ilpopolo azulgrana diventando una delle stelle piu' brillanti delBarca. L'attaccante e' il grande protagonista nelle edizioni dioggi dei quotidiani catalani. Tramite il 'Mundo Deportivo'Neymar manda un messaggio di incoraggiamento a Lionel Messi:"e' il migliore di tutti e vogliamo vincere per lui" e sulle100 gare dice "per me e' un traguardo che vuol dire tanto, perme e' sempre stato un sogno indossare questa maglia ed e' ungrande onore aver giocato 100 partite in azulgrana". Tra le 100gare due gli sono rimaste impresse: "la prima e la finale diChampiosn League vinta a Berlino contro la Juventus. I gol? Ilprimo segnato al Real, nel primo "clasico" della mia vita,ricordo con piacere anche la tripletta al Celtic in ChampionsLeague". Dal Mundo Deportivo a "Sport", altro giornale di Barcellonaal quale Neymar dice: "abbiamo una squadra di grande qualita' egiocatori che sono fuoriclasse di livello mondiale, gente chefa la differenza, questo Barcellona puo' puntare a tutto.Finora non e' stata una stagione facile, in particolare per itanti infortuni, ma dobbiamo superare ogni difficolta' ecercare di ripetere quanto fatto l'anno scorso". Il suo nomefigura nella lista dei 59 candidati al Pallone d'Oro. "Ne sonomolto contento, ma ora voglio dare il massimo per fare un altropasso in avanti" e magari entrare tra i tre finalisti che sicontenderanno il trofeo di maggior prestigio a livelloindividuale. Per lui niente Nazionale. Non scendera' in campocon il Brasile nelle prossime gare con Cile e Venezuela, valideper le qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2018, acausa della decisione del Tas che ha respinto il ricorso controla sua squalifica. "Per me e' una grande tristezza, io sperosempre di poter dare una mano alla mia nazionale, soprattuttoin partite cosi' importanti come quelle valide per lequalificazioni. Non ci saro' e posso solo pensare ad allenarmial meglio per consolidare il mio stato di forma, migliorare efarmi trovare pronto per i prossimi impegni del Barcellona epoi del Brasile". Neymar potrebbe tornare per la madre di tuttele sfide, per quanto riguarda il Sudamerica, contro l'Argentinache quasi sicuramente dovra' rinunciare a Messi. "Non so se cisara' Leo dall'altra parte, spero solo che recuperi al meglio eprima possibile". (AGI).