Calcio: Napoli-Palermo 3-3, fischi al San Paolo

(AGI) - Napoli, 24 set. - Il Napoli non sa piu' vincere echiude tra i fischi del suo pubblico. Dopo due sconfitteconsecutive con Chievo e Udinese, la squadra di Benitez (che inavvio ha rinunciato a Higuain preferendogli Zapata) non e'andata oltre il 3-3 casalingo contro un Palermo che, dopo l'1-1con l'Inter, ha avuto il merito di fermare un'altra big delcampionato, rimontando dal 2-0 e dal 3-2 grazie a Belotti(doppietta) e Vazquez davvero super. Pronti-via e subito Zapatapericoloso, con Sorrentino che si salva in angolo. Sul cornerCallejon pesca Koulibaly, Bamba lo perde

(AGI) - Napoli, 24 set. - Il Napoli non sa piu' vincere echiude tra i fischi del suo pubblico. Dopo due sconfitteconsecutive con Chievo e Udinese, la squadra di Benitez (che inavvio ha rinunciato a Higuain preferendogli Zapata) non e'andata oltre il 3-3 casalingo contro un Palermo che, dopo l'1-1con l'Inter, ha avuto il merito di fermare un'altra big delcampionato, rimontando dal 2-0 e dal 3-2 grazie a Belotti(doppietta) e Vazquez davvero super. Pronti-via e subito Zapatapericoloso, con Sorrentino che si salva in angolo. Sul cornerCallejon pesca Koulibaly, Bamba lo perde e Napoli in vantaggio.Il Palermo fatica, Hamsik sfiora il raddoppio con un gransinistro che sibila vicino all'incrocio dei pali. Il colombiano pero' all'11' non sbaglia, anche se Hamsik,autore dell'assist, era partito in fuorigioco. Il Palermo nonc'e': para ancora Sorrentino sullo scatenato Zapata. Il gol lofa pero' il Palermo al primo assalto: corner di Barreto, volain cielo Belotti e per Rafael nulla da fare. La difesa a trerosanero scricchiola dalla parte sinistra, quella occupatadall'esordiente Bamba: e' il camerunese a intervenire inmaniera spericolata sullo scatenato Zapata lanciato a rete,sembra rigore netto ma Doveri lascia correre tra le proteste.Partita incredibile, il Palermo la rimette in parita' con ilsolito Vazquez: splendida l'incursione sulla destra diMorganella, Belotti sfiora e il Mudo non perdona Rafael,infilato sotto le gambe. I ritmi si placano e al 41' serve ungrande intervento di Terzi per evitare l'incursione diHamsik.Occasione per il Palermo in contropiede (perfetto Inlersu Vazquez), allo scadere il Napoli torna avanti: con Callejon,che sfrutta al meglio il lancio di Gargano alle spalle delsolito Bamba per il 3-2.Al rientro grande equilibrio e Palermoche ci prova: Ghoulam salva su Dybala sull'offensiva diVazquez, Belotti mette i brividi a Rafael con un gran destro,poi il "Gallo" e' preciso nel coronare una splendida azioneavviata dal tacco di Vazquez e rifinita da Dybala: 3-3. MentreHiguain continua a guardare la partita dalla panchina, siaccende Mertens: numero su Andelkovic e cross in mezzo, salvatutto Bamba. Poi Joao Silva per Dybala, De Guzman per Hamsik esoprattutto Higuain: fuori un comunque positivo Zapata.IlPipita, cosi' come Insigne nel finale, non riesce a incidere eallora il Palermo strappa un punto pesante quanto meritato,mentre Benitez resta da solo con i suoi interrogativi. E i17mila del San Paolo fischiano una squadra che ha perso la suaidentita'. (AGI).