Calcio: Napoli-Juve 2-1, Roma straccia il Carpi 5-1

(AGI) - Roma, 26 set. - Un Napoli a sprazzi straordinarioinfligge la terza sconfitta stagionale ad una Juventus semprepiu' in crisi. Il Pipita Higuain e' il grande protagonistadella vittoria Azzurra con un assist per Insigne e un gol.Inutile la prima rete bianconera del giovane Lemina. Dopo ilfischio iniziale la Juve sbaglia molte palle in fase dicostruzione, ma nel primo quarto d'ora l'occasione migliorecapita sui piedi di Zaza, preferito a Morata come compagnod'attacco di Dybala, il quale fa partire un ottimo diagonalesul quale Reina si distende con abilita'. Al 26' e' pero'

(AGI) - Roma, 26 set. - Un Napoli a sprazzi straordinarioinfligge la terza sconfitta stagionale ad una Juventus semprepiu' in crisi. Il Pipita Higuain e' il grande protagonistadella vittoria Azzurra con un assist per Insigne e un gol.Inutile la prima rete bianconera del giovane Lemina.

 

Dopo ilfischio iniziale la Juve sbaglia molte palle in fase dicostruzione, ma nel primo quarto d'ora l'occasione migliorecapita sui piedi di Zaza, preferito a Morata come compagnod'attacco di Dybala, il quale fa partire un ottimo diagonalesul quale Reina si distende con abilita'. Al 26' e' pero' ilNapoli a portarsi in vantaggio con un'azione da manuale:Insigne porta palla al limite dell'area e passa ad Higuain, ilquale di prima gli chiude il triangolo, "Lorenzo il Magnifico"allora fa partire un preciso fendente rasoterra che batteBuffon. Il piccolo attaccante partenopeo pero', deveabbandonare il campo al 40' per un infortunio, sostituito daMertens.

Nei tre minuti di recupero del primo tempo il il matchsi infiamma con tre occasioni a raffica: prima spreca Callejonsu ribattuta di Buffon dopo un cross di Ghoulam. Sulrovesciamento di fronte Zaza si fa parare da Reina la palla delpossibile pareggio, mentre la palla piu' clamorosa la sprecaMertens, il quale a tu per tu con Buffon spreca invece dipassare ad un compagno meglio piazzato.

La ripresa e' ancorapiu' spettacolare e al 16' il Napoli raddoppia: la Juve sbagliaun passaggio in appoggio e Higuain recupera palla, involandosiverso la porta e siglando un veloce rasoterra che si insaccaalle spalle di un Buffon non impeccabile. Nemmeno il tempo dirimettere la palla sul cerchio di centrocampo che la Juventusaccorcia con Lemina, bravo a raccogliere un cross dallasinistra di Dybala.

Nel finale entra Morata, il quale siavvicina subito al pareggio con un bel destro dal limite suassist di Pereyra, ma e' l'ultimo sussulto perche' il Napoliporta a casa meritatamente i tre punti. (AGI)