Calcio: Mancini, "nessun contatto col Napoli ne' con Portogallo"

(AGI) - Roma, 25 set. - "Io ct del Portogallo? Non c'e' maistato niente come cosi' come non c'e' mai stato nulla con ilNapoli". Lo ha detto l'ex tecnico di Fiorentina, Lazio, Inter,Manchester City e Galatasaray, Roberto Mancini, a margine dellasua partecipazione al 'Festival della salute' in corso aViareggio. "Al momento sembra profilarsi in campionato un testaa testa fra Juventus e Roma - ha aggiunto Roberto Mancini -.Sono le due squadre che sono partite meglio pero' siamo allaquarta giornata, e' ancora lunga. L'Inter potrebbe essere laterza forza, cosi' come il Milan.

(AGI) - Roma, 25 set. - "Io ct del Portogallo? Non c'e' maistato niente come cosi' come non c'e' mai stato nulla con ilNapoli". Lo ha detto l'ex tecnico di Fiorentina, Lazio, Inter,Manchester City e Galatasaray, Roberto Mancini, a margine dellasua partecipazione al 'Festival della salute' in corso aViareggio. "Al momento sembra profilarsi in campionato un testaa testa fra Juventus e Roma - ha aggiunto Roberto Mancini -.Sono le due squadre che sono partite meglio pero' siamo allaquarta giornata, e' ancora lunga. L'Inter potrebbe essere laterza forza, cosi' come il Milan. Il Napoli puo' tornaredentro, ma anche la Fiorentina. I viola hanno perso duegiocatori importanti. Se avessero avuto Mario Gomez al 100%,avrebbero in questo momento un'altra classifica. Il Napolifinora e' stato un po' sfortunato. Ha perso delle partite chedoveva vincere". Roberto Mancini ha parlato anche del momentodel calcio italiano. "E' un po' di anni che il nostrocampionato ha perso qualita' - ha sottolineato il Mancio -.Perdendo tanti giocatori bravi si perde qualita'. La speranzae' che i giocatori di talento tornino a giocare in Italia,anche se mi sembra un po' difficile". Nonostante tutto Mancinicrede che "le italiane possano fare strada in Champions League.La Roma ha iniziato bene cosi' come la Juventus che non credoavra' grandi problemi nella fase a gironi, anche se inChampions bisogna essere sempre prudenti". .