Calcio: Juve, Buffon "Allegri? Allenatore con esperienze vincenti"

(AGI) - Torino, 25 set. - Quattro partite e altrettantevittorie. La Juventus ha cambiato allenatore, ma finora irisultati continuano a essere lusinghieri. Merito anche diMassimiliano Allegri che ha saputo inserirsi in fretta e senzaproblemi nello spogliatoio dei campioni d'Italia. A confermarloil capitano bianconero, Gigi Buffon, che in un'intervistatrasmessa da Sky Sport 24 spiega: "l'allenatore che ha rilevatoConte aveva gia' esperienze vincenti in grandi club e grandipiazze. In alcune situazioni si e' trovato a gestire pressionimediatiche e societarie disturbanti e lo ha fatto sempre nelmigliore dei modi". "Gia' all'inizio Allegri dava

(AGI) - Torino, 25 set. - Quattro partite e altrettantevittorie. La Juventus ha cambiato allenatore, ma finora irisultati continuano a essere lusinghieri. Merito anche diMassimiliano Allegri che ha saputo inserirsi in fretta e senzaproblemi nello spogliatoio dei campioni d'Italia. A confermarloil capitano bianconero, Gigi Buffon, che in un'intervistatrasmessa da Sky Sport 24 spiega: "l'allenatore che ha rilevatoConte aveva gia' esperienze vincenti in grandi club e grandipiazze. In alcune situazioni si e' trovato a gestire pressionimediatiche e societarie disturbanti e lo ha fatto sempre nelmigliore dei modi". "Gia' all'inizio Allegri dava ampiegaranzie - aggiunge Buffon - ma oggi anche noi stiamo dandoun'ulteriore conferma e della bonta' di questo gruppo. Stiamodimostrando di essere ragazzi seri che tengono al propriolavoro e che vogliono farlo al meglio per l'onore della magliache indossiamo, della societa' e dei tifosi". L'obiettivo della"Vecchia Signora" e' far bene in Champions League, ma senzadimenticare il campionato e il sogno del quarto tricoloreconsecutivo da portare a casa. La rivale numero 1 e' la Roma,finora l'unica a reggere il passo di Buffon e compagni. "Cipiacerebbe, se possibile, continuare a stupire, per noi e' unostimolo importante sul quale puntare - spiega il numero 1 dellaJuventus e della Nazionale -, ma bisogna fare i conti con larealta' che dice che c'e' una Roma che ha le carte in regolaper vincere e che se dovesse farlo lo farebbe sicuramente conmerito". .