Calcio: Inzaghi, se non mi cacciano rimango al Milan a vita

(AGI) - Milan, 21 mar. - Sono contento per la squadra perche'nelle ultime partite avevamo raccolto meno di quantomeritassimo. A Firenze avevamo fatto una buonissima partitaripetendo la stessa gara sapevo che avremmo potuto vincere.C'e' rammarico alla fine perche' potevamo fare qualche gol inpiu'. Pero' sono arrivati i tre punti, e' la strada chedobbiamo ripercorrere". Lo ha detto il tecnico del Milan,Filippo Inzaghi, ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria incasa contro il Cagliari per 3-1. "So che devo dimostrare il mio lavoro, il Milan avevapuntato su un allenatore giovane in

(AGI) - Milan, 21 mar. - Sono contento per la squadra perche'nelle ultime partite avevamo raccolto meno di quantomeritassimo. A Firenze avevamo fatto una buonissima partitaripetendo la stessa gara sapevo che avremmo potuto vincere.C'e' rammarico alla fine perche' potevamo fare qualche gol inpiu'. Pero' sono arrivati i tre punti, e' la strada chedobbiamo ripercorrere". Lo ha detto il tecnico del Milan,Filippo Inzaghi, ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria incasa contro il Cagliari per 3-1. "So che devo dimostrare il mio lavoro, il Milan avevapuntato su un allenatore giovane in un momento difficile - haaggiunto -. Vedo allenatori piu' esperti che soffrono, ma devoandare avanti partita dopo partita, non siamo dove vorremmo, masento la squadra vicina, sento il presidente vicino, sentoGalliani tre volte al giorno. Ho un contratto e cerchero' difare bene fino alla fine". Il riferimento dei tecnici in difficolta' e' a Mancini?"No, la mia e' una constatazione. Voglio vedere presto un Milanche compete nelle prime posizione". Sulla prestazione della sua squadra, Inzaghi ha aggiunto:"Recuperando tanti giocatori sapevo che avremmo giocato ilnostro calcio. Questo e' il Milan che piace a me. Il sistema digioco? Sapevo che e' quello che meglio si adatta a questasquadra, avevo cercato di cambiare perche' avevo perso tantigiocatori importanti. Abbiamo ritrovato le nostre giocate, digrande efficacia, di ripartenze. Sappiamo dove sono igiocatori, sono stati bravi anche quelli che sono entrati.Hanno dato una bella risposta, li vedevo allenare e speravo chesi prendessero questa serata di soddisfazioni". Sullariconferma ha aggiunto: "Dovete chiedere a qualcun altro, ma leparole di Galliani mi fanno piacere, ma le sento tutti igiorni. La societa' tiene conto di tutte le vicissitudini cheabbiamo avuto. Per noi ci sono ancora dieci finali, dobbiamogiocare come a Firenze e come oggi. Se non mi cacciano sto alMilan tutta la vita". E poi un messaggio anche in risposta algestaccio di Menez dopo il gol del vantaggio: "Perriconquistare i nostri tifosi dobbiamo fare poche parole etanti fatti. Siamo delusi, abbiamo fatto un campionato diversoda quello che ci aspettassimo".(AGI).