Calcio: Inter-Atalanta 2-0, perle di Osvaldo e Hernanes

(AGI) - Roma, 24 set - Seconda vittoria interna di fila perl'Inter, che a San Siro supera l'Atalanta con due gol d'autoredi Osvaldo e Hernanes, in una gara 'condita' da un rigoresbagliato e da due pali. Eppure e' l'Atalanta (alla secondasconfitta consecutiva) a partire forte, con un pressing chemette in difficolta' l'Inter. I nerazzurri di Mazzarri, cheritrovano Palacio dal primo minuto, non forzano il ritmo, maintorno al quarto d'ora vanno vicini per tre volte alvantaggio. Dal primo spunto di Dodo' sulla sinistra nasce una buonaoccasione, con Jonathan che manca di poco

(AGI) - Roma, 24 set - Seconda vittoria interna di fila perl'Inter, che a San Siro supera l'Atalanta con due gol d'autoredi Osvaldo e Hernanes, in una gara 'condita' da un rigoresbagliato e da due pali. Eppure e' l'Atalanta (alla secondasconfitta consecutiva) a partire forte, con un pressing chemette in difficolta' l'Inter. I nerazzurri di Mazzarri, cheritrovano Palacio dal primo minuto, non forzano il ritmo, maintorno al quarto d'ora vanno vicini per tre volte alvantaggio. Dal primo spunto di Dodo' sulla sinistra nasce una buonaoccasione, con Jonathan che manca di poco l'impatto con ilpallone a due passi da Sportiello. Sul corner successivo Vidicdi testa scheggia il palo alla destra del portiere atalantino.Un minuto dopo la terza occasione per l'Inter: Kovacic servePalacio in verticale, ma Sportiello nega il gol all'argentinocon un ottimo intervento. La reazione atalantina si concretizzain un tiro cross di Drame' 'disinnescato' da Handanovic e poiin una girata al volo di Cherubin, in area, respinta da Vidic.Al 24' Inter vicina al gol in contropiede: Guarin serveKovacic, che entra in area e prova il destro a giro da buonaposizione, ma manda alto. Poi Mazzarri deve rinunciare aIcardi, dolorante per una botta alla coscia destra, esostituisce il numero 9 con Osvaldo. Alla mezz'ora Benalouaneatterra Ranocchia in area sugli sviluppi di un calcio dipunizione, Gervasoni non ha dubbi e assegna il rigore. BattePalacio, ma Sportiello si supera e respinge la conclusionedell'argentino. Al 35' ci prova Guarin, che dopo una fuga solitaria pallaal piede tenta la conclusione da fuori area, con il pallone chesfiora il palo. Cinque minuti dopo l'Inter passa: punizione diGuarin dalla trequarti di destra e splendida rovesciata diOsvaldo che non lascia scampo a Sportiello. In avvio di ripresaColantuono cambia volto alla squadra con un doppio cambio:Gomez e Boakye per D'Alessandro e Moralez. Ma al 9' e' l'Intera sfiorare il raddoppio, con Palacio che sfonda sulla destra econ un diagonale colpisce il palo, il secondo per i padroni dicasa. Al 16' destro da fuori area di Gomez, Handanovic e'attento e respinge. E' una fase favorevole ai bergamaschi, cheritrovano il possesso palla di inizio gara e mettono sottopressione l'Inter. Al 25' Estigarribia di testa va vicino alpareggio, due minuti dopo ci riprova Gomez dalla distanza.Mazzarri sostituisce uno stanco Palacio con M'Vila, e i padronidi casa provano a gestire il vantaggio tenendo piu' palla.Colantuono gioca anche la carta Denis (sostituendo uno spentoBianchi), ma l'argentino non riesce ad aumentare il bottino digol segnati all'Inter in carriera (ben sette). Al 41' Hernanescon una punizione all'incrocio dei pali segna il 2-0 e mette incassaforte i tre punti per Mazzarri.(AGI).