Calcio: Garcia, era essenziale portare a casa i tre punti

(AGI) - Empoli, 13 set. - "Bisogna dire che l'Empoli ha giocatobene, non aveva niente da perdere davanti al suo pubblico: perfortiuna che abbiamo studiato bene questa squadra, sonopericolosi sui calci piazzati e per metterli in difficolta'sapevamo che dovevamo sfruttare le fasce e tirare da fuori.Abbiamo segnato cosi' ed era essenziale prendere i tre punti".Cosi' il tecnico della Roma, Rudy Garcia, commenta a Sky ilsuccesso di misura sull'Empoli nel primo anticipo della secondagiornata di campionato. "Abbiamo perso troppi palloni,soprattutto nel primo tempo - spiega il mister giallorosso - enel secondo

(AGI) - Empoli, 13 set. - "Bisogna dire che l'Empoli ha giocatobene, non aveva niente da perdere davanti al suo pubblico: perfortiuna che abbiamo studiato bene questa squadra, sonopericolosi sui calci piazzati e per metterli in difficolta'sapevamo che dovevamo sfruttare le fasce e tirare da fuori.Abbiamo segnato cosi' ed era essenziale prendere i tre punti".Cosi' il tecnico della Roma, Rudy Garcia, commenta a Sky ilsuccesso di misura sull'Empoli nel primo anticipo della secondagiornata di campionato. "Abbiamo perso troppi palloni,soprattutto nel primo tempo - spiega il mister giallorosso - enel secondo non abbiamo sfruttato quasi mai la profondita'. Sepero' avessimo segnato il secondo gol con Maicon, la partitasarebbe stata piu' tranquilla sino alla fine".Nessun campanellod'allarme per Castan: "Conosciamo le sue qualita' ma Astori e'entrato alla grande in questa difesa. Per Leo e' stataun'uscita precauzionale per un problema al muscolo legato alsuo rientro dopo tanto tempo". Esame superato anche per ilgreco Manolas: "Si e' inserito alla grande, ha velocita' e hacapito come difendere con noi. E' una buona notizia vederlogiocare cosi', abbiamo scelto di cambiare la difersa al 50 percento per far rientrare Maicon e Castan e non abbiamo presogol, su un campo in cui gli avvesari dell'Empolisoffriranno".Archiviato l'Empoli, la Roma puo' finalmentepensare al debutto in Champions di mercoledi' contro il CskaMosca: "E' una competizione fantastica, ho avuto la fortuna digiocarla due anni di fila con il Lille, l'aspettano non solo itifosi ma anche noi. I ragazzi sono stati bravi a non pensarcie a essere concentrati solo sull'Empoli. Ora abbiamo quattrogiorni per recuperare e dobbiamo vincere, la prima in casa e'sempre importante". (AGI).