Calcio: Fiorentina, Paulo Sousa "contro Inter esame di maturita'"

(AGI) - Firenze, 26 set. - "Tutte le partite sono un esame maquella di domani con l'Inter puo' essere per noi quello dellamaturita' perche' ci puo' dare delle indicazioni per capirequello che siamo e quello che vogliamo". Il tecnico gigliatoPaulo Sousa presenta la sfida di alta classifica fra Inter eFiorentina in programma domani sera a San Siro. "I nerazzurrisono una squadra da scudetto, considerando la loro storia,quella del proprio allenatore, la qualita' e l'esperienza dimolti dei suoi giocatori e per quanto il club ha investito sulmercato; ma io lavoro per provare

(AGI) - Firenze, 26 set. - "Tutte le partite sono un esame maquella di domani con l'Inter puo' essere per noi quello dellamaturita' perche' ci puo' dare delle indicazioni per capirequello che siamo e quello che vogliamo". Il tecnico gigliatoPaulo Sousa presenta la sfida di alta classifica fra Inter eFiorentina in programma domani sera a San Siro. "I nerazzurrisono una squadra da scudetto, considerando la loro storia,quella del proprio allenatore, la qualita' e l'esperienza dimolti dei suoi giocatori e per quanto il club ha investito sulmercato; ma io lavoro per provare a vincere sempre e sara'cosi' anche domani - assicura Paulo Sousa - Per provare a farloserviranno sia concretezza che coraggio". "La gara contro l'Inter sara' un barometro importante pertutti noi, e ci dovra' dare delle indicazioni per crescere -sottolinea ancora il tecnico gigliato - Sono le partite diquesto livello che ti danno un'idea di quello che siamo, diquello vogliamo fare e della strada che dobbiamo percorrere.Dobbiamo capire quali sono le nostre capacita' con granderealismo ma affrontare tutte le partite della stagione colpensiero di vincere. Noi vogliamo lavorare per un miglioramentocontinuo dei singoli e del collettivo e per competere consocieta' che aspirano allo scudetto. Sicuramente l'Inter hapiu' pressione di noi ma questo non sara' un vantaggio.L'orgoglio per noi e' di potercela giocare con una squadra chefin da inizio anno ha detto di voler lottare per vincere loscudetto". (AGI).