Calcio: Fiorentina e Atalanta ok, exploit Empoli e Chievo

Roma - La Fiorentina non molla la vetta, approfitta del ko del Napoli per rimanere in seconda posizione dietro l'Inter. La squadra di Paulo Sousa batte al Franchi l'Udinese grazie alle reti di Badelj (con deviazione fortuita sul tiro in porta di Kalinic), Ilicic su rigore e nel finale Rodriguez, dimostrando vivacita' di manovra e padronanza, anche se la formazione di Colantuono ha colpito un palo ed ha fallito un paio di occasioni, una clamorosa con Di Natale. L'Atalanta di Reja supera davanti al proprio pubblico il Palermo e si trova in una posizione di classifica esaltante. Denis, Cherubin e nel finale De Roon puniscono una difesa rosanero troppo molle in entrambe le occasioni e il solo Chochev nella squadra di Ballardini si e' dimostrato poco contro gli orobici. Alla mezz'ora della ripresa, sul 2-0, record per Migliaccio: rosso diretto alla prima azione appena entrato in campo.

Inizia male l'avventura in campionato per Delneri sulla panchina del Verona: gli scaligeri hanno fatto la gara al Bentegodi, ma sono stati puniti nel finale di gara dalla rete dell'empolese Costa, rimanendo in ultima posizione a quota 6 punti in classifica. Il Chievo di Maran gioca un gran finale di gara ed espugna il Matusa. Un rigore provocato da Diakite' (fallo su Meggiorini) permette a Paloschi di segnare su rigore la rete del vantaggio, poco dopo in contropiede lo stesso Meggiorini arrotonda il punteggio regalando tre punti ai veronesi e lasciando l'amaro in bocca alla squadra di Stellone.