Calcio: dalla Lega di A un piano salva-Parma da 5 milioni

(AGI) - Milano, 6 mar. - La Lega Calcio ha dato la suadisponibilita' a sostenere un piano che consenta di aiutare ilParma a proseguire il campionato in corso. L'assemblea deipresidenti si e' infatti espressa con 16 voti favorevoli, treastenuti (tra cui il Napoli) e il voto contrario del Cesena. Ilpiano, che sara' operativo il prossimo 19 marzo, quandoentreranno in vigore le procedure fallimentari, dovrebbeprevedere un fondo di 5 milioni, due dei quali provenienti dalfondo multe. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, uscendodagli uffici di via Rosellini ha commentato: "Sto andando a

(AGI) - Milano, 6 mar. - La Lega Calcio ha dato la suadisponibilita' a sostenere un piano che consenta di aiutare ilParma a proseguire il campionato in corso. L'assemblea deipresidenti si e' infatti espressa con 16 voti favorevoli, treastenuti (tra cui il Napoli) e il voto contrario del Cesena. Ilpiano, che sara' operativo il prossimo 19 marzo, quandoentreranno in vigore le procedure fallimentari, dovrebbeprevedere un fondo di 5 milioni, due dei quali provenienti dalfondo multe. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, uscendodagli uffici di via Rosellini ha commentato: "Sto andando aParma con il direttore generale della Lega Brunelli a portarequesta proposta, che mi sembra ragionevole, ai giocatori". Ilpiano uscito oggi dalla Lega dovra' infatti essere approvato,oltre che dal curatore fallimentare, dagli stessi giocatoridella squadra emiliana."Si e' adottata una delibera che conferma la disponibilita'della Lega ad aiutare il Parma a proseguire nel campionato" hadetto il presidente della Lega Calcio, Maurizio Beretta, altermine dell'assemblea. "La soluzione sara' all'interno dellacuratela fallimentare, quindi qualora il 19 marzo sara'nominato un curatore fallimentare e questo dovesse decidere diproseguire con un'attivita' di gestione per la societa',interverremo", ha spiegato Beretta. "Entreremo nel merito di come farlo con il curatore,individuando anche le modalita' con cui dare queste risorse chenon sono illimitate. L'ipotesi e' quella di attingere i soldidal fondo multe che di solito e' utilizzato per scopisolidaristici - ha aggiunto Beretta -. Abbiamo dato alpresidente Tavecchio il mandato di capire quanto servira' alivello economico. Ora il presidente e' partito per Parma doveincontrera' i calciatori e comunichera' formalmente questadisponibilita', speriamo che anche da parte loro ci siadisponibilita'". Nell'immediato, non dovrebbero essere in dubbio i prossimidue incontri contro Atalanta, al Tardini, e Sassuolo, a ReggioEmilia: "Mi sembra che non si ponga il problema delle partitepreviste da qui al 19 perche' il Gos ha dato il via libera aParma-Atalanta perche' ha avuto rassicurazione dalla proprieta'e poi perche' ci sara' una partita in trasferta nella vicinaReggio Emilia contro il Sassuolo" ha spiegato il numero unodella Lega. Sulla lettera inviata alla Lega da Sky, in cui si parlavadi campionato falsato, Beretta ha tagliato corto: "Di questecose e' bene che ragionino i legali. Un commento sarebbeinappropriato". (AGI).