Calcio: Blanc, con il Chelsea il Psg deve fare l'impresa

(AGI) - Londra, 10 mar. - Niente proclami, ma Laurent Blanc cicrede. Il tecnico del Psg sa che sara' durissima far fuori ilChelsea, soprattutto dopo l'1-1 di Parigi nel match d'andata.In conferenza stampa, pero', il tecnico dei campioni di Franciasembra ottimista e, dopo aver espresso il suo cordoglio allefamiglie delle 10 vittime dell'incidente in Argentina, dice:"dobbiamo fare l'impresa e per farla di sicuro dobbiamosegnare.In questo momento il Psg e' fuori, tocca a noiassicurarci la qualificazione - ha spiegato Blanc -. Il Chelseaha un vantaggio, ha pareggiato e segnato in trasferta. Noi

(AGI) - Londra, 10 mar. - Niente proclami, ma Laurent Blanc cicrede. Il tecnico del Psg sa che sara' durissima far fuori ilChelsea, soprattutto dopo l'1-1 di Parigi nel match d'andata.In conferenza stampa, pero', il tecnico dei campioni di Franciasembra ottimista e, dopo aver espresso il suo cordoglio allefamiglie delle 10 vittime dell'incidente in Argentina, dice:"dobbiamo fare l'impresa e per farla di sicuro dobbiamosegnare.In questo momento il Psg e' fuori, tocca a noiassicurarci la qualificazione - ha spiegato Blanc -. Il Chelseaha un vantaggio, ha pareggiato e segnato in trasferta. Noiabbiamo preparato la gara con l'attenzione di sempre, magaricurando di piu' ogni dettaglio, siamo pronti e sappiamo diavere una possibilita' per qualificarci. Anche all'andataabbiamo fatto bene, ma siamo stati fermati da un grandeCourtois, speriamo che domani il loro portiere non sia decisivocome a Parigi. Ora abbiamo piu' esperienza rispetto all'annoscorso, ma serve ancora tempo. Il Chelsea, per esempio, ci hamesso tanti anni per vincere la Champions League, noi dobbiamoavere pazienza e lavorare per entrare tra le prime 4-5 squadred'Europa". Il pericolo numero 1 per il suo Psg, puo' essereDiego Costa. "E' un giocatore molto fisico, che ama il contattoe che spesso provoca, ma anche i nostri avversari in genere nonsono felici di affrontare Zlatan.Ibra e' un giocatore che puo'segnare in qualsiasi momento e a qualsiasi squadra". Il Psg e'imbattuto nelle ultime 14 partite e contro il Chelsea potra'contare sul ritorno di Yohan Cabaye, che ha smaltitol'infortunio alla coscia. Crede nelle chance di qualificazioneanche Matuidi. "Dobbiamo affrontare questa partita con un soloobiettivo: segnare. Ora siamo piu' forti di quanto non lofossimo all'andata contro il Chelsea". Della sfida di domani neha parlato anche Thiago Silva in un'intervista rilasciata a"L'Equipe".Secondo l'ex Milan questo Psg e' piu' forte diquello eliminato l'anno scorso dal Chelsea. "Siamo piu' prontiper questo tipo di partite. L'anno scorso eravamo sicuri difarcela dopo il 3-1 all'andata e a Londra non abbiamo giocatocon la giusta concentrazione. Quest'anno dobbiamo farerisultato e questo ci aiutera' a rimanere concentrati. E' lapartita dell'anno per noi, possiamo scrivere la storia e sonocerto che ce la possiamo fare".(AGI).