Calcio: Atalanta-Verona 1-1, al gol di Moralez risponde Pisano

(AGI) - Roma, 20 set. - Atalanta e Verona si dividono la postain una gara che regala brividi solo nel finale e nelmaxi-recupero. Termina 1-1, con le reti siglate tutte inextremis e di testa: apre le danze Maxi Moralez al 44', lechiude Pisano allo scadere del sesto ed ultimo minuto direcupero. Scarse, prima, le emozioni vissute a Bergamo, bravi idue portieri, Sportiello e Gollini, quando chiamati in causa, erisultato che puo' definirsi stretto per i nerazzurri, cheproprio con Moralez avevano colto un legno da corner e che sierano ritrovati in superiorita'

(AGI) - Roma, 20 set. - Atalanta e Verona si dividono la postain una gara che regala brividi solo nel finale e nelmaxi-recupero. Termina 1-1, con le reti siglate tutte inextremis e di testa: apre le danze Maxi Moralez al 44', lechiude Pisano allo scadere del sesto ed ultimo minuto direcupero. Scarse, prima, le emozioni vissute a Bergamo, bravi idue portieri, Sportiello e Gollini, quando chiamati in causa, erisultato che puo' definirsi stretto per i nerazzurri, cheproprio con Moralez avevano colto un legno da corner e che sierano ritrovati in superiorita' numerica per il secondo gialloa Jankovic a 11 minuti dal novantesimo. Privo dellosqualificato Pinilla e degli infortunati Estigarribia, Toloi eBrivio, Reja si affida al tridente Moralez-Denis-Gomez peraffrontare un avversario diventato, col tempo, una sorta di'bestia nera'. Con Romulo, Ionita, Hallfredsson e Fares ininfermeria, Mandorlini si ritrova in emergenza ma non perquesto rinuncia al suo approccio offensivo, con Toni al centrodi un attacco composto anche da Juanito Gomez e Jankovic. Buoniritmi sin dal pronti e via ed orobici che si fanno pericolosigia' al 7 con Grassi, che non sfrutta come potrebbe l'assist diKurtic. Denis ha intenzione di lasciare il segno e allora si fanotare all'11' per una volee alta da posizione invitante e al15' per uno stacco su cross di Maxi Moralez che termina di pocosopra la traversa. Anche Stendardo, al 18', si esibisce ditesta con analoga sorte. Episodio chiave, per il Verona, al 21': il bomber commettefallo su Paletta ma ha decisamente la peggio. Al suo postoentra Pazzini. Gli scaligeri non mordono e si fanno seriamenteminacciosi solo al 27', allorche' Sala stacca su punizionesenza centrare lo specchio. Da qui alla fine del parziale,emozioni zero e finanche un pizzico di noia. Portieri sugliscudi in avvio di ripresa. Gollini, al 10', deve impegnarsi perdire no ad una botta al volo di Maxi Moralez, Sportiello fa unpiccolo miracolo al 13' salvando su Pazzini. Iniziano i cambidalle due panchine, la gara resta con ritmi non elevati ma e'l'Atalanta a poter davvero recriminare: al 27' Maxi Moralezcoglie il palo direttamente da calcio d'angolo, poi Gollinirespinge il sinistro di Gomez. A 11 minuti dalla fine, ilVerona resta con l'uomo in meno per il secondo gialloinflittogli dal napoletano Maresca. L'Atalanta ne approfittaper spingere e, al 44', pesca il jolly: Moralez, il piu'piccolo, salta in area e di testa non lascia scampo, siglandol'1-0 per gli orobici. Sei i minuti di recupero accordati,Greco ha quasi subito il pallone per il pareggio ma, proprio inextremis, tocca a Pisano incoronare l'1-1 che regala ai suoi unpari che sembrava del tutto sfumato. (AGI).