Ultras Siviglia assaltano juventini

Accoltellato un tifoso bianconero. L'uomo è in gravi condizioni

Ultras Siviglia assaltano juventini
 Ultras Siviglia assaltano juventini

Siviglia - Un gruppo di tifosi della Juventus è stato aggredito nella tarda serata di ieri da una nutrita pattuglia di ultras del Siviglia. Secondo quanto riporta il sito del Diario de Sevilla, i violenti scontri sarebbero avvenuti in un locale nel pieno centro storico della città andalusa, la taverna El Papélon.

Un belga tifoso bianconero è stato ricoverato in gravi condizioni in terapia intensiva all'ospedale Virgen del Rocìo, dove ha subito un intervento chirurgico d'urgenza per "Due ferite sul petto e a una gamba". Non è chiaro se sia stato ferito con un coltello o con un vetro rotto, ma è stabile e procedendo bene. La Polizia di Stato ha ripreso le indagini e ha identificato diversi ultras del Siviglia, anche se finora non ha fatto nessun arresto.

Feriti in modo più lieve un altro tifoso bianconero e uno del Siviglia, vestito con maglia e simboli degli ultras spagnoli e trovato privo di sensi, è stato portato in un pronto soccorso. Il giovane ha dato una versione con contraddizioni alla polizia, che sospetta sia coinvolto nella rissa.

Questa sera la sfida decisiva per il primato del girone di Champions League tra Siviglia e Juventus.

 

 

Per approfondire