Tifosi Lazio in rivolta, agente ferito e 15 fermati - Video

Roma - Tifosi laziali in rivolta, dopo la sconfitta per 4-1 nel derby della Capitale. Al termine di Lazio-Roma i tifosi biancocelesti infuriati per la sconfitta hanno assediato la sede della squadra al centro sportivo di Formello. Durante la protesta per contestare la societa', che in serata ha sostituito l'allenatore Pioli con Simone Inzaghi, e' stato bloccato il traffico.

All'arrivo delle forze dell'ordine i tifosi hanno iniziato un lancio di mattoni e sassi, che ferito un sovrintendente di Polizia. Durante i disordini sono stati fermati 15 tifosi, la cui posizione e' ora al vaglio. La questura di Roma, nel dare notizia dei fermi, sottolinea che "per effettuare l'intervento, circa 100 uomini sono stati distolti dai presidi nel centro cittadino dove erano stati dislocati per garantire la sicurezza nella fascia serale". (AGI)