Roma-Inter 1-1, gol di Perisic e Nainggolan

Roma-Inter 1-1, gol di Perisic e Nainggolan
 Roma - Inter

Roma - Pari e patta all'Olimpico nel secondo anticipo della 30esima giornata di Serie A. Roma e Inter, infatti, pareggiano 1-1 con reti, tutte nella ripresa, di Perisic e Nainggolan. In classifica, i giallorossi, terzi, salgono a 60 punti, mentre i nerazzurri vanno a 55 e lasciano al quinto posto la Fiorentina. Dopo 4' la Roma e' gia' pericolosa al 4' con Perotti, che sfiora la traversa di destro. L'Inter replica con Ljajic e Perisic, anche Eder sembra ispirato e Brozovic recupera tanti palloni. Il match diventa equilibrato, Perisic non e' preciso al 28', Nainggolan al 31' tenta la percussione centrale, al 33' Brozovic spreca svirgolando una ripartenza nerazzurra. Al 35' Salah, imbeccato da Pjanic, infila Handanovic con un gran tocco ma Damato fischia un giusto off-side. Due occasioni giallorosse nel finale: al 40' El Shaarawy impegna Handanovic da distanza ravvicinata, al 46' Salah spreca davanti all'estremo ospite una gran palla di Digne.

Buon avvio di ripresa per la Roma ma e' l'Inter, all'8', a passare. Manolas perde palla, Brozovic serve Perisic ed il suo diagonale vale il vantaggio nerazzurro. Dentro Dzeko per Keita, i giallorossi non hanno una gran reazione ed e' il bosniaco, al 23', ad impegnare di testa Handanovic (ma il tocco di mano di Miranda, sullo stacco, era da rigore), prima di spedire alle stelle, al 24', una palla che chiedeva solo di essere insaccata. La Roma prova a spingere, l'Inter non arretra ed El Shaarawy, al 30', spedisce di poco a lato. Al 36' Salah si gira in area e trova attento Handanovic, al 37' Nagatomo salva sulla linea su Dzeko e al 39' la Roma trova il pari: assist involontario di Dzeko, arriva Nainggolan e battezza l'angolino. Allo scadere, ultima chance per Salah, che calcia a botta quasi sicura sulla sagoma di Dzeko. (AGI)