Premier, debutto vittorioso per Conte - Video

Il Chelsea dell'ex ct dell'Italia batte in extremis il West Ham grazie a una rete di Diego Costa all'89mo

Premier, debutto vittorioso per Conte - Video
 Antonio Conte

Roma - Tra Antonio Conte e lo Stamford Bridge è già grande amore. Il Chelsea ieri sera ha chiuso il quadro della prima giornata di Premier League battendo in extremis il West Ham. I "blues" si sono imposti 2-1 grazie alla rete di Diego Costa a un minuto dalla fine, un gol che ha fatto esplodere lo stadio e, in primis, Antonio Conte che ha festeggiato alla sua maniera e ha anche abbracciato alcuni tifosi della prima fila dello stadio londinese.

Derby combattuto con il Chelsea che passa in vantaggio al 3^ della ripresa con un rigore trasformato da Hazard, gli "Hammers" di Bilic (solo panchina per Ogbonna) non mollano e pareggiano al 32^ con Collins. I padroni di casa non ci stanno e a all'89^ Diego Costa trova il destro vincente che regala a Conte la prima gioia sulla panchina del Chelsea.

Dalla Francia a Stamford Bridge. Le stesse corse sfrenate, esultanze incontenibili e la gioia di una vittoria che gli permette di iniziare nel migliore dei modi la sua avventura al Chelsea. "Sono contento perché era importante partire con una vittoria soprattutto in virtù della passata stagione, perché cattive annate come quella dell'anno scorso lasciano delle scorie incredibili a livello di fiducia, sono contento perché ho visto la giusta intensita' e alcune situazioni di gioco che abbiamo provato", ha spiegato Conte ai microfoni di Sky Sport tornando sulla vittoria al debutto in Premier League.

"So che c'è da lavorare, ma c'è disponibilità da parte dei ragazzi e questo è l'importante - ha proseguito l'ex ct azzurro -. Sono contento anche per l'accoglienza dei tifosi, non mi aspettavo la coreografia da parte della curva e vedere la bandiera italiana mi ha emozionato molto. Mi ha emozionato anche avere mia moglie e mia figlia cosi' vicine, io le voglie sempre con me ed erano alle mie spalle. E' stato molto bello, non mi aspettavo questa accoglienza da parte dei tifosi, è stata una cosa fantastica, mi è piaciuto veramente tanto. A Stamford Bridge c'è un'atmosfera incredibile, grande passione e io sento grande responsabilita'". (AGI)