A Londra una partita è stata sospesa per lancio di patatine in campo

I tifosi hanno lanciato da tempo una campagna contro il patron belga del club, Roland Duchatelet, che aveva acquistato il Charlton nel gennaio 2014 ed è in trattativa da febbraio per vendere la società

partita sospesa lancio patatine campo Charlton

Gara sospesa per... lancio di pacchetti di patatine. L'insolita protesta dei tifosi del Charlton Athletic, club londinese di terza divisione, ha portato a uno stop del gioco di alcuni minuti per ripulire il campo da decine di confezioni di 'crisps', durante la gara interna di League One con il Fleetwood Town.

I tifosi hanno lanciato da tempo una campagna contro il patron belga del club, Roland Duchatelet, che aveva acquistato il Charlton nel gennaio 2014 ed è in trattativa da febbraio per vendere la società, dopo che ultimamente non ha pagato una serie di premi dovuti allo staff.

I pacchetti di patatine erano stati distribuiti da un gruppo di tifosi che ha promosso la campagna contro Duchatelet (Card l'acronimo) e che già nel 2016 lanciò in campo migliaia di maialini di plastica al Valley, lo stadio di casa che hanno scelto di boicottare.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it