Il sindaco Orlando ha sfrattato il 'vecchio' Palermo dallo stadio

Palermo stadio
Giulio Azzarello / AGF
Lo stadio di Palermo

Sono stati sgomberati gli uffici dello stadio Renzo Barbera a seguito del mancato adempimento della Us Città di Palermo alla ordinanza emessa nei giorni scorsi dal sindaco, Leoluca Orlando. I funzionari e i tecnici dell'amministrazione comunale palermitana stanno procedendo a inventariare tutto quanto ancora presente all'interno degli uffici e provvederanno oggi stesso alla consegna del terreno di gioco alla società Hera Hora per l'utilizzo da parte della Ssd Palermo calcio. Su disposizione del sindaco, un inventario separato e specifico si sta facendo per quanto riguarda trofei, coppe e cimeli storici. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it