Al Verona basta Simeone, battuto il Genoa 1-0

Al Verona basta Simeone, battuto il Genoa 1-0

Il Verona si porta a 45 punti in classifica, gli uomini di Blessin invece, al primo ko sotta la guida del tedesco, restano penultimi a quota 22

calcio verona basta simeone battuto il genoa

© Ettore Griffoni / NurPhoto / Afp 
- Giovanni Simeone 

AGI - Il Verona torna a vincere dopo tre turni di 'astinenza', costringendo il Genoa a interrompere la striscia di otto risultati utili consecutivi.

Al Bentegodi finisce 1-0 con la firma in avvio di Simeone, che sale a quota 16 gol in campionato staccando Abraham: la squadra di Tudor si porta a 45 punti in classifica, gli uomini di Blessin invece, al primo ko sotta la guida del tedesco, restano penultimi a quota 22.

Cinque minuti sul cronometro e gli scaligeri sono già avanti grazie al ‘cholito’ Simeone, che piazza la zampata dell’1-0 dopo un bel servizio in verticale di Bessa.

I rossoblù però non si lasciano intimorire e provano subito a rispondere con Melegoni e Portanova (murati da Montipò), ma al 22’ è il Verona ad andare ad un passo dal raddoppio con Caprari, il cui destro a giro dal limite viene deviato da Sirigu sul palo.

Nella ripresa Blessin prova a mischiare le carte in tavola inserendo forze fresche dalla panchina, ed effettivamente il Genoa sembra crederci di più.

Al 69’ gli ospiti sfiorano il pareggio con una gira di Piccoli, smorzata da Casale e poi tolta dallo specchio da un provvidenziale Lazovic. Nel finale il grifone tenta gli ultimi disperati assalti alla ricerca dell’1-1, ma i risultati non sono quelli sperati.