Juve-Napoli, il giudice sportivo dà il 3-0 a tavolino ai bianconeri 

Juve-Napoli, il giudice sportivo dà il 3-0 a tavolino ai bianconeri 

Partenopei penalizzati di un punto per non essersi presentati all'Allianz Stadium il 4 ottobre

juve napoli giudice sportivo tavolino bianconeri

AGI - Juve-Napoli 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione in classifica per i partenopei perché la squadra non si era presentata all'Allianz Stadium il 4 ottobre. Questa la decisione del giudice sportivo Gerardo Mastrandea che ha comunicato di aver applicato "le sanzioni previste dall'art.53 NOIF per la mancata disputa della gara in oggetto". Secondo il giudice sportivo "il reclamo proposto dal Napoli in ordine alla regolarità della gara è da ritenersi inammissibile, trattandosi di strumento chiaramente dedicato alla contestazione di gare disputate". 

Le posizioni dei due club

Il club di Aurelio De Laurentiis era rimasto in Campania seguendo la disposizione della Asl in seguito alla positività al Covid-19  di Elmas e Zielinski. Ma il giudice sportivo ha imputato al club azzurro il mancato rispetto del protocollo federale e della disposizione Uefa che prevede la disputa della gara in caso di disponibilità di 13 giocatori. Il Napoli, invece, aveva opposto il legittimo impedimento a partire per il provvedimento dell'autorità sanitaria, che ha disposto l'isolamento fiduciario per le persone entrate in contatto con i due positivi.