La Juve vince senza sudare, con la Lazio basta Khedira

La Juve vince senza sudare, con la Lazio basta Khedira
Khedira juventus - afp 

Roma - Massimo risultato con il minimo sforzo. Alla Juventus bastano venti minuti ai suoi livelli, e un diagonale chirurgico di Khedira al 21' st, per piegare, all'Olimpico, le resistenze di una buona Lazio, tosta e determinata nel primo tempo quanto inconcludente nella ripresa. Allegri sale a 6 punti, Inzaghi resta a 3. "E' stata una partita molto difficile. C'era molto caldo e il terreno di gioco era in condizioni non ottimali. La Juve pero' e' uscita alla distanza e abbiamo vinto, battendo un'ottima avversaria". Cosi', ai microfoni di Premium Sport, al termine di Lazio-Juventus, il tedesco Sami Khedira, autore del gol partita. "Sono molto contento per la rete ma soprattutto perche' adesso sto bene fisicamente e posso dare il mio meglio, contribuendo al massimo alla causa Juve", ha aggiunto il centrocampista bianconero. (AGI)