Il Brasile silura Dunga

Il ct paga la prematura eliminazione dalla Coppa America

Il Brasile silura Dunga
Brasile Dunga

Rio de Janeiro - La federcalcio brasiliana ha ufficializzato l'esonero di Carlos Dunga. Il 52enne ex centrocampista di Pisa, Fiorentina e Pescara paga la disastrosa Coppa America che ha visto i verdeoro eliminati già nella fase a gironi, peggior risultato degli ultimi 29 anni in questo torneo. Insieme a Dunga, messo sotto processo da media e tifosi, sono stati cacciati il suo staff e il direttore tecnico Gilmar Rinaldi.

Il Brasile, senza Neymar preservato per l’Olimpiade, ha battuto Haiti mentre ha pareggiato con l'Ecuador e perso con il Perù, scrivendo un'altra oagina nera dopo quella del 7-1 nella semifinale dei mondiali in casa contro la Germania che era costata l'incarico a Felipe Scolari. Per la successione il favorito è Tite, l’attuale tecnico del Corinthians che in passato ha già rifiutato due volte la panchina verdeoro. (AGI)