L'Italia ha sconfitto la Grecia per 3-0 e ha fatto un altro passo verso Euro 2020

Terzo successo e terzo 'clean sheet' consecutivo per gli azzurri, che oltre al primo posto a punteggio pieno possono anche vantare il miglior attacco e la miglior difesa del girone

Euro 2020 Italia Grecia
LOUISA GOULIAMAKI / AFP 
Andrea Belotti

L'Italia fa tre su tre e dopo le belle vittorie casalinghe con Finlandia e Lichtenstein, centra anche il primo successo esterno del cammino di qualificazione ad Euro 2020. Ad Atene, contro la Grecia, finisce 3-0 con i sigilli di Barella, Insigne e Bonucci tutti nel primo tempo: 3 punti che permettono all'Italia di rimanere a punteggio pieno in vetta alla classifica del Girone J, mentre i greci incassano il loro primo ko dopo una vittoria ed un pareggio.

Il 67% di possesso palla è il dato che palesa al meglio il dominio territoriale azzurro nei primi 20 minuti: seppur senza creare alcuna occasione da gol, gli uomini di Mancini prendono saldamente in mano le redini del gioco, dettando molto bene i propri ritmi. Al primo vero affondo della partita (23') l'Italia la sblocca: Belotti scappa a sinistra e propone un bel rasoterra al centro, Barella si fionda sul pallone e con un destro facile facile realizza l'1-0. Alla mezz'ora c'è spazio anche per il raddoppio di Insigne, che ripaga appieno la fiducia di Mancini con uno dei suoi splendidi destri a giro che trafigge nuovamente Barkas.

E' notte fonda per la Grecia che al 33' capitola definitivamente: cross di Emerson dalla sinistra, Bonucci prende il tempo a Sokratis e di testa realizza il 3-0 che sembra chiudere anticipatamente il match. Nella ripresa gli azzurri non devono far altro che controllare il triplo vantaggio senza strafare, mentre gli ellenici tentano qualche sortita offensiva per cercare quantomeno di accorciare le distanze. Al 69' ci prova Fortounis con un gran destro da fuori area, respinto prontamente in tuffo da un attento Sirigu.

Dall'altra parte, invece, Insigne fallisce la sua doppietta personale a tu per tu con Barkas, mentre poco più tardi Chiesa calcia incredibilmente alle stelle da pochi passi dopo un altro bel cross basso di Belotti. Prima del triplice fischio Barkas si oppone altre due volte su Florenzi ed Insigne, evitando che l'Italia incrementi ancor di più il punteggio finale. Terzo successo e terzo 'clean sheet' consecutivo per gli azzurri, che oltre al primo posto a punteggio pieno possono anche vantare il miglior attacco e la miglior difesa del girone.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.